In arrivo il mese della svolta: il tempo dell’ottimismo e dei rimpianti è finito

In 28 giorni la Fiorentina sfiderà la zona salvezza: Sampdoria, Spezia, Udinese, Parma e Benevento

di Redazione VN
Vlahovic-Ribery

Il Corriere dello Sport si concentra sul calendario della Fiorentina. Secondo il quotidiano è “in arrivo il mese della svolta“. Il tempo della ricerca, dell’ottimismo, dei rimpianti e degli errori – si legge – è finito. Dalla trasferta contro la Sampdoria a quella contro il Benevento, la squadra viola giocherà sei partite, cinque delle quali contro avversarie in lotta per la salvezza. Fare punti contro Sampdoria, Spezia, Udinese, Parma e Benevento (la sesta avversaria è la Roma) significa sottrarsi alle sofferenze di un finale di campionato rovente.
Contro l’Udinese la Fiorentina ha vinto, ma con Sampdoria, Spezia, Parma e Benevento nel girone d’andata è stato un disastro. Sconfitte contro i blucerchiati e le Streghe e pareggi contro la formazione di Italiana e quella emiliana.

GERMOGLI PH 13 GENNAIO 2021

 

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. 29agosto1926 - 2 settimane fa

    Ci gira la testa dalle svolte che dovevamo fare. Sono sette anni che svolgiamo senza sapere dove andare. Proviamo a chiedere a Checco Zalone..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. johan14 - 2 settimane fa

    In 28 giorni quindi la Fiorentina dovrebbe fare ciò che non ha fatto in sei mesi??? Chi visse sperando morì c…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy