Franchi, adesso decide il Ministero. Commisso libero, Soprintendenza esautorata

Il punto di Repubblica

di Redazione VN
Franchi

Come riportato questa mattina da Repubblica, una circolare del direttore generale del Mibact conferma che sarà il governo a dare il parere definitivo sugli interventi, esautorando la Soprintendenza. Nascono così nuove speranze per un Franchi profondamente rinnovato. Il prossimo passo deve essere fatto dalla società gigliata, presentando un progetto concreto che sarà valutato dai Beni culturali. Quando il fascicolo completo arriverà a Roma, il Ministero avrà 90 giorni per rispondere. Passati questi tre mesi, se il Ministero non risponde, decade il vincolo di tutela artistica. Lo scettro decisionale è passato in mano al governo, mentre alla Soprintendenza resta soltanto il compito di fornire un parere storico.

 

Pradè: “Grande passo indietro rispetto a Milano. Senza Ribery perdiamo qualità e identità”

22 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. iG - 4 settimane fa

    che idiozia uno stadio dove sta adesso
    e’ buono solo per FIRENZE
    mentre uno stadio a CAMPI avrebbe un bacino 20 volte maggiore comprendendo SESTO CAMPI SIGNA POGGIO PRATO PISTOIA insieme

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Barsineee - 4 settimane fa

    ci provano sempre, fino in fondo con le loro belle bombe di distrazione di massa. Lo stadio produrrà fatturato nel 2026 come minimo, nel frattempo cosa facciamo? Andiamo in Lega Pro così lo stadio lo possiamo giocare anche alle Caldine?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. el_sup - 4 settimane fa

    mandiamoci Peppone Pig al ministero:
    autorizzaaa, veloce, autorizzaaa, veloce, autorizzaaaa, veloce…
    così dopo 90 minuti di sta pippa ce danno il permesso senza se e senza ma..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. mcweb - 4 settimane fa

    Basta com lo stadio x favore BASTA. Ma lo vedete in che condizioni di squadra siamo? Allenatore ridicolo, mancano regista e bomber da tempo immemorabile e siamo l’icona del non gioco. Per non parlare di come è stato gestito l’affair Chiesa per il quale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. mcweb - 4 settimane fa

    Basta x favore BASTA con lo stadio. Abbiamo il prggiore allenatore della serie A siamo l’icona del non gioco, abbiamo la mancanza endemica di un bomber e do un regista da tempo immemorabile, per non parlare drlla gestione del caso Chiesa per il quale società come Resco Reggello o Ideal Club Incisa avrebbero fatto di meglio. Ma di che si ragiona? Nesdino vuole per forza scudetti o CL da mettere in bacheca o discorsi roboanti di sfaceli come lo scorso anno ma una squadra DEGNA DI FIRENZE. Lo stadio? Per battere la Sampdoria c’è bisogno dello stadio? Vedere di essere surclassati dalla squadra di BERGAMO,grande metropoli del calcio secolare, fa girare i cgl. Se non siete capaci, fate festa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Luminorviola - 4 settimane fa

    C’importa una beata sema del ministero, della soprintendenza, del comune, dello stadio, del centro sportivo! Noi che abbiamo preso l’acqua per anni, che siamo stati a San. Giovanni Valdarno, che abbiamo spalato la neve a Gubbio, vogliamo sentire parlare di Fiorentina, vogliamo vedere il bel gioco, vogliamo vedere giocatori che finiscono il fiato, vogliamo un allenatore che sfrutti al meglio le caratteristiche dei titolari e delle riserve, che sappia leggere le partite, non vogliamo più vedere “spettacoli” come l’anno scorso e come ieri sera.
    Firenze è capace di grande amore ma, caro presidente Commisso, fa presto a diventare indifferente. Attenzione quindi alle prossime mosse!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Marco pennaviola - 4 settimane fa

    Vedo che molti ancora non hanno capito…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. cla - 4 settimane fa

      Rocco non ha capito che senza squadra lo stadio non lo fa (lui sostiene l’esatto contrario ma si sbaglia di grosso)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. mcweb - 4 settimane fa

      Aspetto con ansia che tu ci illumini….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. cla - 4 settimane fa

        Flash. Ecco fatto, per te va bene.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Marco Chianti - 4 settimane fa

    L’argomento stadio non lo vorrei più sentire fino alla messa in loco della prima pietra. Ora quello che vorrei sentire è che Giuseppe Iachini è stato esonerato dal ruolo di allenatore della Fiorentina. Mi dispiace ma la Fiorentina è troppo per lui. Questa è una buona squadra, non ancora a livello delle prime sette perché qualche pecca c’è e penso alla mancanza di un giocatore che sappia impostare (o in difesa o a centrocampo) e di un bomber esperto in attacco. Ma dopo le prime sette c’è la Fiorentina come rosa. Il problema sta in chi la allena. Ora se si deve aspettare un anno per arrivare a Spalletti o Sarri (che prendono fior di quattrini stando a casa in tempo di pandemia) a me va anche bene però non facciamogli fare danni. Non facciamogli trasformare uno dei migliori centrocampisti del campionato in un bidone perché palesemente fuori ruolo, non diamo l’avallo a operazioni sciagurate tipo via Pezzella e dentro Izzo. La società si faccia sentire e nel caso non si riesca ad arrivare a Sarri o Spalletti c’è Semplici libero. Un bel contratto annuale e poi si guarda.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. el_sup - 4 settimane fa

      il tuo discorso non fa una piega,
      l’unica è quando scrivi: “La società si faccia sentire”
      ma se è stato proprio Rocco Cannuccio a “volere fortemente” la riconferma di Peppa Pig.
      Dal giorno che lessi la notizia della sua riconferma sto a rincorrere le mie palle cascate in discesa.
      Ancora non le ho riacchiappate.
      giocaaa, veloce, giocaaa, veloce, giocaaa, veloce, giocaaa, veloce, giocaaa, veloce…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. cla - 4 settimane fa

    E vai col classico “stadio centrattacco”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Gasgas - 4 settimane fa

    Certo ieri sera hanno pesato le assenze di stadio e soprattutto fatturato. Fatturato è la panacea degli obnubilati, che con quello pensano di risolvere tutto, tralasciando organizzazione tecnica e competenze.
    E vedrai se non sono 5 campionati mediocri di fila…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Frank - 4 settimane fa

    Sarà un bene che decide il Ministero? Stiamo a vedere…poi vuoi che non spunti un ricorso al TAR? Confido nella qualità degli avvocati di Rocco!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Eziogòl - 4 settimane fa

    1-2 dalla San Doria. Ficcatevelo nel c** lo stadio, i plastici ed i “dislike” del popolino bòve che crede a tutto e a tutti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. giac - 4 settimane fa

    forse abbiamo capito il giochino, la Fiorentina(come squadra) interessa meno,
    importante è costruire, i soldi escono da una tasca e rientrano nell’altra. ma caro presidente ricorda: nel caso la squadra fosse come quella vista ieri sera poi farlo anche molto piccolo, avanza uno da 20.000 posti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. ottone - 4 settimane fa

    Mi raccomando continuiamo con lo stadio come se nulla fosse. Poi a Natale, con l’acqua alla gola, ci si sveglia dal torpore e si chiama la croce rossa…
    Bernardeschi, Chiesa, Neto e tutti quelli che cambiano aria verso Torino, Milano, Bergamo ecc. fanno assolutamente bene. Questa è una congrega di perdenti e falliti. Se non lo sei, non rimani alla Fiorentina.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. user-14380403 - 4 settimane fa

    Pensasse alla squadra ridicola che abbiamo …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Up The Violets - 4 settimane fa

    BASTA PARLARE DI STADIOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

    BISOGNA PRIMA FARE LA SQUADRAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

    SPENDERE
    BISOGNA SPENDERE
    BISOGNA SPENDERE
    PER VINCERE
    PER VINCERE

    MERITIAMO
    DI
    PIÙ

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. MolisanoViola - 4 settimane fa

      Sono d’accordo a spendere, il problema è saper spendere, poi metti tutto questo nelle mani ad un allenatore incapace il danno sarà sempre maggiore

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Barsineee - 4 settimane fa

        chi l’ha scelto l’allenatore incapace? Chi ha voluto un direttore sportivo incapace? CHI?

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy