Domani il Padova in Coppa, la Fiorentina fa turnover. Ma l’obiettivo è concreto

Tutti i possibili innesti

di Redazione VN

Non c’è nessuna intenzione di prendere sotto gamba l’impegno di domani in Coppa Italia contro il Padova, scrive La Nazione. Anche perché si tratta dell’unica scorciatoia verso l’Europa in caso di mancato arrivo tra le prime sette in campionato, e dell’unico modo verosimile per alzare un trofeo. Tuttavia, prosegue il quotidiano, sarà l’occasione per dare spazio ad alcuni dei giocatori che fin qui si sono visti meno, come Duncan e Terracciano. Il portiere torna titolare dopo il gran finale di campionato scorso, mentre il centrocampista ha finalmente l’occasione di far vedere che può essere utile alla causa dopo l’arrivo di Amrabat e Bonaventura. Ma anche Cutrone, che nel frattempo è diventato capitano dell’Under 21, è pronto per giocarsi le sue chances con la maglia viola. Altri possibili innesti sono quelli di Igor in difesa e di Venuti sull’esterno. In attesa di avere il via libera per rompere la bolla, non prima di venerdì se non ci saranno nuove criticità.

TUTTO SULLA COPPA ITALIA: VISITA NUMERICALCIO

COMMISSO CI SCHERZA: “ECCO QUANDO MANDERO’ VIA IACHINI”

Terracciano
Photo by Marco Luzzani/Getty Images

 

12 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Alexdp72 - 1 mese fa

    4231: Terracciano – Venuti Quarta Igor Barreca – Duncan Pulgar – Callejon Montiel Kuamè – Cutrone

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. augustosandol_5670139 - 1 mese fa

    Io a Roma giocherei con Drago lirola milenko pezzella biraghi duncan pulgar amrabat callecon castrovilli Cutrone. Nel sexondo tempo ribery per callecon, venuti per lirola, caceres/ quarta per biraghi e vlaovich per cutrone. Lascerei la quinta sostituzione per sicurezza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Sblinda - 1 mese fa

      La cosa che mi lascia sempre perplesso sono le formazioni con tanto di cambi nel secondo tempo. Come fate a fare i cambi in anticipo?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. augustosandol_5670139 - 1 mese fa

        È pura teoria

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Ale 1926 - 1 mese fa

    Se la Coppa Italia è un obiettivo come tutti gli anni, allora si sta freschi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Luminorviola - 1 mese fa

    Si riuscirà a vedere anche il # 28, Montiel? Il ragazzo, 20 anni e leggerino per questo calcio, purtroppo, nelle poche occasioni che l’abbiamo potuto vedere nella sua posizione di trequartista offensivo ha dato dimostrazione di notevoli doti tecniche e di grande visione di gioco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. CippoViola - 1 mese fa

      Come non darti ragione, poi la storia che è leggerino anche basta, se vale la serie A che giochi, almeno in prestito in Italia; se deve stare in panchina a ingrassare perché nessuno ha il coraggio di schierarlo allora che lo si ceda e basta. Se era per me negli ultimi 15′ lo avrei messo spesso, per es. al posto di Ribery o Bonaventura.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ViolaScuro - 1 mese fa

        La gestione di Montiel è inspiegabile…o lo dai in prestito o cominci a fargli fare degli spezzoni in prima squadra. Sarà pure leggerino ma ha tecnica, classe e visione di gioco non comuni…secondo me vale la pena aver pazienza di aspettarlo e farlo crescere.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Luminorviola - 1 mese fa

        Grazie per aver condiviso la mia opinione. Vorrei dire un’altra cosa, sia ben chiaro senza voler fare confronti tecnici privi di senso. Montiel, 20 anni, è alto 1.77/1.78 e pesa circa 65 kg. Leggerino quindi. Oggi Messi, 33 anni, è alto 1.70, 2 cm più di Maradona, e pesa 72 kg. Quando arrivò al Barcellona a 13 anni era alto 1.40 e pesava 44 kg. Nel 2005, a 18 anni, quando iniziò a giocare stabilmente nella Liga, era alto 1.69 e pesava 68 kg. Sapere come al Barcellona siano riusciti a raggiungere questo risultato potrebbe essere la soluzione anche per Montiel!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Sblinda - 1 mese fa

    Terracciano, Venuti, Milenkovic, Quarta, Barreca – Duncan, Pulgar, Castrovilli – Callejon, Vlahovic, Kouamé

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gabbani._2946322 - 1 mese fa

      No…tutti nel proprio ruolo…ma che sei matto?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. TintiM - 1 mese fa

      Speriamo che li schieri così ma col 433

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy