Conte vs Iachini, decideranno i duelli individuali. Il piano dell’Inter è Eriksen

I nerazzurri dovranno arginare Amrabat

di Redazione VN
Iachini

L’organizzato Conte contro il concreto Iachini. Il primo ha dalla sua il valore della rosa e il numero di solisti, ed è molto carico, ma deve fare i conti con una Fiorentina rodata, che ha corso davvero pochi rischi alla prima di campionato. Amrabat può giocare un numero illimitato di palloni e sarà un’aggiunta importante, ma rimane una partita dura per la Viola. La contromossa dell’Inter dovrebbe essere Eriksen sulla trequarti, per infastidire il marocchino. Le fasce offrono i duelli a tutta birra tra Chiesa e Perisic e tra Hakimi e Biraghi, mentre in attacco Ribery e Kouamé dovranno confrontarsi con un duo da 55 reti stagionali, quello composto da Lukaku e Lautaro. Ma questi numeri diventano niente una volta che il pallone comincia a rotolare. Lo scrive La Nazione.

LA PROBABILE FORMAZIONE DELLA FIORENTINA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy