Sindaco Campi: “Stadio? Istituzioni unite, priorità al Franchi ma noi ci siamo. Ora tocca alla Fiorentina”

Il sindaco di Campi Bisenzio Fossi sul tema stadio della Fiorentina

di Redazione VN

Emiliano Fossi, sindaco di Campi Bisenzio, al Pentasport di Radio Bruno:

Siamo tutti compatti per affrontare insieme il tema stadio con le altre istituzioni politiche. È una buona notizia anche per la Fiorentina che può decidere qual è la soluzione migliore. Qualsiasi scelta faranno, le istituzioni sono pronti ad accompagnare la società secondo i propri ruoli. I comuni e la regione hanno fatto la propria parte. È giusto che la Fiorentina guardi in primis l’ipotesi sul capoluogo e sul Franchi che è sempre stata la casa viola. Allo stesso modo è legittimo che il comune di Firenze adotti tutte le strategie per valutare al massimo il Franchi, che sia con la società viola o con un intervento dell’amministrazione per il restyling. L’alternativa può essere Campi Bisenzio, in quel caso andrebbero fatti dei passi avanti. Fino ad oggi abbiamo fatto ciò che ci competeva, a questo punto il passo ulteriore sarebbe il progetto preliminare e dunque lo studio di fattibilità della Fiorentina. Questa cosa l’abbiamo condivisa con la società quando ci siamo incontrati nei giorni scorsi.

VIDEO – LE PRIME PAROLE DI KOKORIN: “FELICE DI ESSERE QUI”

16 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. 29agosto1926 - 1 mese fa

    Non riesco a capire cosa avrebbe dovuto fare o dire il Sindaco di Campi. Coemin tutte le città metropolitane del mondo si cerca di far giocare la squadra di Firenze a Firenze, Quella di Milano a Milano e quella di Roma a Roma. Questa è la priorità. Se poi non fosse possibile per qualsiasi motivo è chiaro che si può prendere in esame lo spostamento logistico in altra sede ma solo come scelta secondaria.
    Rocco decide di fare lo stadio a Campi? Benissimo è la soluzione più moderna e auspicata da tanti e quindi Rocco andrà da Fossi chiedendo lo svincolo autostradale (che non dipende dal Comune), la viabilità, la tranvia, l’urbanizzazione dell’area e quanto altro. Il Sindaco Fossi, con tutta la buona volontà e pazienza può realizzarle ma in quanti anni? Quanto tempo passerà prima di vedere queste opere pronte?
    Il fast fast fast non va più bene ci vorrà tempo e pazienza. Rocco è disposto ad aspettare? Se aspetta non ci saranno problemi tra 10/12 anni forse cominceranno i lavori, se non vuole aspettare deve frugarsi e pagare lui queste opere. Ma per cosa credete che non abbia scelto Campi ancora? Per un solo motivo. I Costi!
    All fine, opterà per una di queste due soluzioni:
    – Prendere il restyling del Franchi fatto dal comune e non spendere niente rinunciando alle aree commerciali.
    – Unirsi al Comune cercando di creare quanta più superficie possibile per le attività commerciali, pagando una parte (consistente) delle spese e prendendo la concessione per 99 anni.

    Se non opta per una di queste due tra 10 anni se ne ragiona sempre.
    Non vi piace? Pazienza ma la cruda realtà è questa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Larry_Smith - 1 mese fa

    Mi stanno girando le palle in senso elicoidale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Paolo - 1 mese fa

    Io personalmente, se fossi stato al posto del sindaco di Campi Bisenzio (anche se avessero cercato di impormelo), non avrei mai detto che la soluzione primaria per la Fiorentina doveva essere il Franchi, tuttalpiù mi sarei limitato semplicemente a dire che, per quanto riguardava l’opzione Campi Bisenzio, io sarei stato sempre presente e disponibile al massimo qualora la proprietà della Fiorentina l’avesse scelta come progetto definitivo.

    Ho voluto semplicemente esprimere un mio punto di vista sulla vicenda, riguardo al commento del sindaco di Campi Bisenzio, poi (come tutti sappiamo) ognuno ha il suo punto di vista ed è chiaramente libero di comportarsi come meglio crede.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. viola1926 - 1 mese fa

    Speriamo sia come dice Lei…. Non la conosco ma nn mi sembra certo uno sprovveduto pertanto mi sembra impossibile che da politico Lei sia fidato delle promesse dei politici. Forse quando era lì doveva chiedere anche un ospedale due ponti un sottopasso e la stazione del treno se dicevano si a tutto si poteva cominciare a sospettare qualcosa, ma così non ci sono dubbi sono tutte cose nella norma. Sto solo facendo ironia ma è un mio limite caratteriale mi viene sempre da pensar male (e purtroppo spesso ci azzecco). Le auguro possa ampliare le sue già solide basi le sue basi per una splendida carriera politica.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. liberty - 1 mese fa

    Sicuramente dal tono della sua intervista emerge che è stato richiamato all’ordine dal Soviet ma le sue parole, seppur molto misurate, esprimono un concetto chiarissimo.
    La Fiorentina deve fare una scelta e se questa dovesse cadere su Campi le istituzioni si metterebbero a disposizione.
    Per istituzioni intendo Comune (Fossi), Regione (Giani) e,purtroppo, Città Metropolitana (Nardella)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Dejan - 1 mese fa

    A prescindere dalle possibili beghe politiche, è chiaro che ora la palla passa a Commisso che deve far capire quali siano le sue reali intenzioni.
    Presentando un progetto serio per Campi, quantomeno metterebbe a nudo il trio politico delle meraviglie qualora lo ostacolassero

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. simo911 - 1 mese fa

    Rocco cosa vuole fare l’ha detto chiaramente nell’ultima intervista la Penta Sport, direttamente dagli USA : ha detto che Campi ha dei pro e dei contro. Tra i contro ha citato che va fatta l’uscita autostradale, ci va portata la tranvia ed ha chiaramente detto che sono cose che non intende fare lui, giustamente. Quindi ha detto “Campi può andare bene, ma la regione deve fare la sua parte”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. jackfi1 - 1 mese fa

      La chiacchierata alla radio non è una dichiarazione di intenti. Se si vuole campi si presenta un progetto altrimenti si chiude il capitolo campi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. simo911 - 1 mese fa

        Certo, non è una dichiarazione di intenti. Ma Rocco ha comunque detto come stanno le cose, cioè non può finanziare tutto lui. Giani sta iniziando ad esporsi solo adesso ed ha sempre spinto x il Franchi. Credo che Rocco, prima di presentare un progetto (che ha dei costi,non è gratis) voglia avere qualche conferma da regione e governo su alcuni punti : autostrada, tranvia,ecc ecc

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. 29agosto1926 - 1 mese fa

          Ma a te pare possibile che la Regione, specialmente in questi tempi, dia a Rocco questo tipo di assicurazioni su delle opere ad alto costo come quelle che si richiedono? Può anche succedere che le risposte ed i fatti, che sono quelli che contano, vengano date ma certamente non nei tempi fast fast fast che Rocco vuole. Ma ancora qualcuno spera nello stadio nuovo? Sai come finirà? Che ci sarà un parziale restyling dello stadio Franchi e che, alla fine, Rocco, non spendendo niente deciderà di giocare li. (Scrivetevelo!)

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. jackfi1 - 1 mese fa

          Si ma per farlo deve fissare un tavolo di confronto. Va bene dirlo alla radio, per tenere informati i tifosi ma ora deve parlare per canali ufficiali. Incontra i vertici della regione e poi fa una conferenza

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. 29agosto1926 - 1 mese fa

      Rocco è abituato alla Politica Americana dove chiedi e ti rispondono nei tempi giusti, partecipano alle spese e investono a supporto delle opere che la persona intende fare. Se Rocco aspetta questo dall’Italia è bene che cambi Paese e sono meravigliato che una persona del suo spessore non si sia resoconto che qui da noi le cose funzionano in questa maniera.
      Prima si meravigliadelle tsse che ci sono da pagare per il Mercafir (ma prima non lo sapeva?), poi vuole che una parte dei costi a Campi siano pagati dalla Regione (può anche accadere ma non nei tempi che desidererebbe lui), infine contesta i vincoli, che possono essere assurdi quando si vuole ma ci sono per legge, del Franchi. Insomma Rocco, se ci sei batti un colpo, non so se te ne sei reso conto ma tocca a te.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. jackfi1 - 1 mese fa

        Esatto, si vuole creare questa atmosfera di tutti contro Rocco quando sta incontrando le difficoltà che incontrerebbe ciascuno di noi a fare un lavoro per casa propria

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Staffa - 1 mese fa

    il partito l’ha richiamato all’ordine…che vuoi che gli abbiano detto…o promesso..

    speriamo che a prescindere da tutto, commisso si decida una volta x tutte, perchè ci siamo un pò rotti di esse presi pe i sellino da tutti.

    basta che ce lo dica…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. jackfi1 - 1 mese fa

    Detto sinceramente non so cosa altro vi aspettiate da Fossi. Che presenti lui il progetto per lo stadio? Ha ribadito per il terzo giorno di fila che deve essere la Fiorentina a scegliere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. 29agosto1926 - 1 mese fa

    Dai Rocco, dicci cosa vuoi fare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy