Rinnovo Biraghi, stipendio raddoppiato: i dettagli

Il terzino della Fiorentina dovrebbe firmare un nuovo contratto fino al 2023

di Redazione VN

È l’uomo del momento, dopo il gol al 92esimo contro la Polonia. E per Cristiano Biraghi è in arrivo il rinnovo di contratto, come anticipato dal suo procuratore (LEGGI QUI). Secondo tuttomercatoweb.com c’è già l’accordo per il prolungamento fino al 30 giugno del 2023. Questo perché la Fiorentina vuole blindare il proprio terzino da prossimi assalti, visto che già nell’estate scorsa il Milan aveva fatto ben più di un sondaggio per il suo cartellino. L’ingaggio sarà praticamente raddoppiato, passando da 600 mila euro a 1,2 milioni. IL RETROSCENA: “DISSI A BIRAGHI CHE LO AVEVA PRESO IL CAGLIARI, POI…”

 

vnconsiglia1-e1510555251366

Mercato, è già derby di Milano per Biraghi. E Corvino fissa un prezzo molto alto

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13889043 - 2 anni fa

    Bravo Biraghi…..ti meriti tutto quello che ti sta succedendo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. alesquart_428 - 2 anni fa

    Spero sia di stimolo ad impegnarsi ancora di più, la Società ha i riconosciuto i suoi progressi, che ci sono stati, ma deve ancora migliorare la fase difensiva, quindi sia anche lui riconoscente nei confronti della Società e veda di limitare i suoi difetti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Ivo - 2 anni fa

    1.2 mln a Biraghi è follia pura. Il giocatore si impegna e ha tanta buona volontà, ma è assai mediocre. Dovrebbe fare la riserva e guadagnare 500k al massimo, invece è titolare e si parla di stipendio sopra al milione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Kewell - 2 anni fa

    Si ma poi cediamolo a peso d’oro, tanto un bischero lo si trova sempre, e compriamo un terzino che sappia difendere…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Burlamacchi - 2 anni fa

      Ma ti dirò che io mi tengo volentieri anche Biraghi…
      Da quando è arrivato è migliorato enormemente. Anche dal punto di vista difensivo. In queste prime giornate gli ho visto fare anche degli ottimi interventi in difesa che testimoniavano l’attenzione che mette nel seguire l’azione e capire come si concluderà. La cosa triste è che, ci scommetto, al primo errore ci dimenticheremo gli interventi positivi per ingigantire quello negativo.

      Anche di Alonso si criticava che non sapeva difendere ed oggi è considerato fra i migliori al mondo nel ruolo.
      E non è che un Marcelo, un Alex Sandro ecc siano dei difensori straordinari.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. claudio62 - 2 anni fa

      Con quello che avanza prendiamo anche un bello stock di tifosi competenti ( o almeno che non pensino di esserlo)!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Giambo - 2 anni fa

      Immagino che lei definirebbe un bidone pure uno come Marcelo, visto quanto difende il brasiliano…

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy