news viola

Pradè rivela: “Italiano voleva lasciare lo Spezia a prescindere”

Pradè rivela: “Italiano voleva lasciare lo Spezia a prescindere”

Il ds viola difende l'allenatore dopo gli insulti dei suoi ex tifosi

Redazione VN

Il ds della Fiorentina Daniele Pradè ha parlato nel post partita del Picco a Sky partendo dalla questione Italiano, accolto con fischi e insulti:

"Ho sentito il dovere di parlare di Vincenzo. La situazione è stata sbagliata dall'inizio sotto il profilo della comunicazione, sia da parte nostra che sua. Quando abbiamo chiamato l'agente di Italiano, lui non voleva già restare allo Spezia perchè erano cambiati i programmi e così abbiamo iniziato la trattativa. Capisco i tifosi e l'accoglienza che si può riservare ad un ex. Vincenzo ha sofferto quello che si è detto in questi giorni e questa accoglienza. L'obiettivo? Sono stati due anni difficili e abbiamo sempre detto che questo era un anno zero. Vogliamo vincere più partite possibili e poi costruirci nel tempo. Da direttore sportivo ho la fortuna di lavorare con un allenatore facile, perchè il suo gioco è chiaro e ti permette di individuare calciatori con caratteristiche precise".

tutte le notizie di