Pioli: “Molto soddisfatto, non solo dei risultati”. Sul Crotone e Gil Dias-Eysseric…

“Sappiamo che i giudizi nel calcio cambiano di volta in volta, ma noi dobbiamo pensare solo al lavoro”

di Redazione VN

Come vi avevamo preannunciato (LEGGI), Stefano Pioli oggi non ha preso la parola come di consueto in sala stampa. Il tecnico viola, però, ha comunque lasciato delle dichiarazioni ai microfoni di Violachannel.tv: “Si va a Crotone con convinzione e consapevolezza di quelle che sono le nostre qualità. Ogni singola partita è differente e va interpretata al massimo. Affrontiamo un avversario che sa di giocarsi la salvezza soprattutto in casa e che l’anno scorso ha dimostrato di saper sfruttare queste occasioni. Noi dovremo farci trovare pronti a livello mentale, ma anche tattico, mettendo in campo quelle che sono le nostre risorse.

Come abbiamo vissuto le ultime settimane? Stiamo lavorando, sono molto soddisfatto di come lavora il gruppo. Vedo grande attenzione e concentrazione, oltre alla voglia di continuare il nostro percorso. Stiamo ottenendo degli ottimi risultati perché la squadra sta lavorando tanto, cercando di essere più equilibrata possibile. Sappiamo che i giudizi nel calcio cambiano di volta in volta, ma noi dobbiamo pensare solo al lavoro.

Eysseric? Ha fatto fatica all’inizio contro il Torino perché non ha potuto scaldarsi. E’ un giocatore di qualità, che sta crescendo. Sono felice anche di aver recuperato Gil Dias, vedremo chi giocherà dall’inizio. Punto di forza del Crotone? E’ una squadra solida e molto determinata, gioca un calcio molto diretto. Nel dna non ha il possesso palla ma la verticalizzazione e la ripartenza, sono aspetti a cui dovremo prestare particolare attenzione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy