Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

Il redivivo

Occasione d’oro: il “nuovo” Duncan è pronto a sorprendere ancora

Photo by Emilio Andreoli/Getty Images

Le indicazioni arrivate fino ad ora pongono un candidato sopra tutti gli altri per la sostituzione di Castrovilli: Alfred Duncan

Redazione VN

In attesa di saperne di più sulle condizioni di Nico Gonzalez, uscito a scopo precauzionale sabato scorso a causa di un affaticamento muscolare, la Fiorentina si affaccia al big match di domani contro l'Inter con la certezza di dover fare a meno di Gaetano Castrovilli. La nota diramata ieri dalla Fiorentina sulle condizioni del centrocampista parla chiaro: "48 ore di osservazione in ospedale", quindi assenza sicura per martedì sera. Chi lo sostituirà? Se da una parte l'abbondanza in mezzo al campo garantisce a Italiano un'ampia scelta che va da Maleh fino a Benassi, passando dall'idea doppio play Pulgar-Torreira, le indicazioni arrivate in questo inizio di campionato pongono senza dubbio un candidato sopra tutti gli altri: Alfred Duncan.

Il suo apporto a gara in corso contro Torino e Genoa si è rivelato prezioso, così come quello fornito dall'inizio contro l'Atalanta. Duncan ha saputo rimettersi in gioco con umiltà, capitalizzando al massimo gli effetti della cura Italiano. La sua cultura del lavoro, unita all'impegno, hanno convinto il tecnico viola a dargli una chance dopo un'estate passata da quasi ex. E lui ci ha messo pochissimo a dimostrare che dietro l'anonimato dell'ultimo anno e mezzo c'era della qualità da tirare fuori. Un vero e proprio trattore, come lo ha definito la Fiorentina sui social, pericoloso anche in fase offensiva (chiedere a Sirigu per conferma). Domani potremmo rivederlo in campo dal primo minuto per affrontare la squadra che lo ha cresciuto e lanciarlo nel calcio dei grandi, possibile motivazione in più per dare il meglio di sé. Non sarà Kanté, ma il "nuovo" Duncan è pronto a sorprendere ancora. Stavolta contro una delle mediane più forti della Serie A.

 Vincenzo Italiano
tutte le notizie di