Masini: “La squadra sembra costruita per Montella. C’è grande confusione”

Parla il cantante e tifoso viola

di Redazione VN

Marco Masini, cantante tifosissimo della Fiorentina, è intervenuto durante A pranzo con il Pentasport di Radio Bruno:

“Stiamo vivendo un momento difficile, anche a livello sociale. Tutte le aziende sono state coinvolte, e io ero a favore della conferma di Iachini perché cominciare un progetto nuovo era rischioso. E in effetti i progetti nuovi intrapresi dalle altre squadre di A non è che stiano andando granché (GIAMPAOLO RISCHIA GROSSO STASERA). Oggi esprimersi è difficile perché credo ci sia grande indecisione all’interno della società. O si va verso una soluzione più leggera, prendendo qualcuno in grado di mettere una pezza e poi salutare, oppure si fa partire fin da subito un nuovo progetto… ma con chi?

Se prendiamo D’Aversa, io credo non sia una squadra per lui. Non ci sono grandi differenze con Iachini dal punto di vista delle attitudini. La squadra sembra costruita per Montella, almeno tecnicamente. Poi non so quali siano i rapporti interni. Prandelli è una grande persona, mi piacerebbe, però chiamarlo traghettatore è quasi un’offesa, gli andrebbe proposto un progetto.

Commisso? Un presidente che arriva dagli USA si ritrova una realtà differente, io sono deluso dalla questione stadio. Credo che Firenze debba dare un esempio, dove lo si fa non è fondamentale, anche se dal punto di vista politico riuscire a tenerlo entro i confini cittadini sarebbe un grande segnale non solo all’Italia, ma all’Europa intera”.

Montella Fiorentina

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. I' Mastica - 3 settimane fa

    Vaia vaia

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy