Pradè: “Badelj è il mio acquisto più importante. Commisso vuole alzare un trofeo”

Pradè: “Badelj è il mio acquisto più importante. Commisso vuole alzare un trofeo”

Il direttore sportivo della Fiorentina parla in conferenza stampa al fianco di Joe Barone

di Simone Bargellini, @SimBarg

Accanto a Joe Barone, il direttore sportivo della Fiorentina Daniele Pradè presenta Milan Badelj. Ecco le sue parole:

“E’ dal primo luglio che ho in mente Milan per la Fiorentina e che lo chiamo tutti i giorni. E’ un calciatore importante che ci darà quello che noi vogliamo per la Fiorentina. Vogliamo far sentire ai nostri tifosi senso di appartenenza e meglio di lui non poteva darcelo nessuno, senza nulla togliere agli altri. Ma Milan sarà il mio acquisto più importante di quest’anno. Nel 2012 siamo partiti da un calciatore che si è rivelato una delle scelte più importanti, era Lupatelli. Era un discorso diverso, ma sotto il profilo degli uomini sono queste le situazioni che fanno la differenza. Sarà un raccordo con i giovani. Lo ringrazio perché ha avuto una grandissima pazienza di aspettarci, ringrazio il suo agente e anche la Lazio, in primis Igli Tare.

La formula è prestito oneroso con diritto di riscatto. Sotto l’aspetto economico Milan ha fatto un sacrificio, perchè da noi guadagnerà meno che alla Lazio.

Col presidente Commisso ho parlato fin dai giorni che ho firmato il contratto di come ricostruire questo gruppo. Partendo dagli uomini, da persone che sentivano questa maglia, il primo nome fu di Milan Badelj. Sapevamo che c’erano difficoltà, essendo andato via a parametro zero un anno fa. Ma nella testa di tutti c’era la voglia di farlo.

Cos’è cambiato dalla prima esperienza? Il mio metodo è sempre lo stesso. Oggi con Barone sempre vicino a me c’è una condivisione totale di ogni singola operazione. C’è una visione molto simile sugli obiettivi. Questo mi dà grande senso di responsabilità e anche serenità, perchè sento che le mie responsabilità professionali le posso dividere con qualcuno. Quindi se le cose andranno bene sarà merito mio, se andranno male sarà colpa di Barone (ride, ndr).

L’arrivo di Milan non cancella gli altri obiettivi per il centrocampo. Con lui possiamo giocare con più moduli tattici, è un calciatore intelligente. Lo stesso vale per Boateng che presenteremo domani, sono giocatori che si adattano alle esigenze dell’allenatore.

Obiettivo sportivo? Per quest’anno non possiamo prefiggerci un obiettivo, veniamo da sedicesimo posto e da una rivoluzione. Vogliamo ripartire come nel 2012 da una squadra che gioca bene al calcio e che ridà un’identità alla Fiorentina. Il presidente Commisso è fortemente competitivo e vuole alzare un trofeo in un tempo che non sia troppo lungo”.


****************
CLICCA PER LEGGERE:
– TUTTI I MOVIMENTI DI MERCATO DELLA FIORENTINA

– DATE E RISULTATI DELLE AMICHEVOLI ESTIVE DELLA FIORENTINA

Fiorentina, i conti del mercato: al momento attivo di 10 milioni

59 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. simuan - 2 mesi fa

    …anche noi, tutti noi, vorremmo alzare un trofeo…ora pero’ pensate a completare la squadra che il tempo scarseggia…gnamo su’!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Pepito4ever - 2 mesi fa

    Bentornato a casa! Forza Viola Sono contento chi ama la maglia ben venga eppoi non si tratta di averlo ripreso è un nuovo acquisto a tutti gli effetti, questa è un’altra Fiorentina.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Crjstiano72 - 2 mesi fa

    Io non lo avrei ripreso Badelj, ma dopo la sua ufficializzazione…VIVA BADELJ!!! É un giocatore viola va soatenuto e basta. Pradè mi ha convinto!!! Comunque noto che su qst sito siamo tornati a poter mettere a raffica like e dislike. La trovo una cosa scorretta e antidemocratica, per i malati del pollice!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 29agosto1926 - 2 mesi fa

      Come dice Pestuggia. Lo faremo presente a RCS

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. batigol222 - 2 mesi fa

    La bravura di una dirigenza si misura anche da quanto ha il coraggio di fare cose sapendo di non trovare accordo facile con la piazza. Troppo facile fare proclami e poi nascondersi (come facevano quelli prima), questi fanno i proclami (mai detto che avrebbero preso dei top player quest’anno) e vanno dritti per la loro strada. Se le idee sobo giuste, e mi sembra proprio di si, le cose andranno bene

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. epicuro - 2 mesi fa

    Mi sembra ovvio che la conferenza è stata fatta allo scopo di riaccreditare Badelj.
    Lui è andato a Canossa e si cosparso la testa di cenere.
    Di più non poteva fare.
    Ora è un giocatore viola e va solo sostenuto.
    Per quanto riguarda il mercato non sono contento ovviamente, anche per il ritardo che costringerà Montella a un superlavoro per amalgamare la squadra.
    Mi consola una frase di Prade’.
    ” Ogni giorno ci sono nuove opportunità di mercato”
    Auguriamoci che siano buone.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bati - 2 mesi fa

      quelli bravi si amalgamano velocemente se si ha un’organizzazione di gioco valida. Non per te ma lo dico in generale: come è possibile davvero essere così pessimisti. La logica dice che il nostro mercato importante deve ancora cominciare. Badelj e Lirola sono due ottimi colpi ma mancano ancora minimo 3 centrocampisti importanti, una punta, uno/due difensori e poi quello che secondo me potrebbe essere il colpo: l’altro esterno d’attacco. Ma davvero qualcuno può pensare che Commisso faccia quello che i Pontello, Mario Cecchi Gori (da non confondersi con Vittorio) e i Della valle hanno fatto e cioè una grande squadra al primo anno? Difficile da credere no?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. bati - 2 mesi fa

        non

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. el_sup - 2 mesi fa

    non capisco alcuni commenti contro. in questo momento?
    criticare la nuova società dirigenze, ora?
    ma stiamo scherzando?
    che volete tutto e subito?
    ma ancora non volete capire che la nostra dimensione è questa e si può elevare solo se si creano delle magie tra società-calciatori-allenatori-dirigenza…e… tifosi?
    Leicester e Atalanta non vi insegnano nulla?
    mazza che pipponi che siete tutti quanti ex leccavalliani e nuovi improvvisati “delusi da commisso”. ma ripassateve la storia.
    poi, per favore smettiamo di descrivere 30 enni come materiale da ospizio…sta teenegerite acuta nn la capisco, si parla di badelj come d er nonno che torna dopo aver fatto le corna alla nonna…
    su’ animo! pazienza e supporto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 29agosto1926 - 2 mesi fa

      110 e lode! E’ vero tanti sono una massa di Pipponi, hai scelto la parola giusta! Ma se ci fai caso sono sempre i soliti nick, prima scontenti dei Della Valle ora di Commisso e domani di chiunque arrivi. Diego ha tanti difetti e tantissime colpe ma una cosa l’aveva detta giusta “I tifosi fiorentini non dimostrano niente”. Contestare una proprietà a un mese dalla fine di quello che si potrebbe fare è da neuro!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Barsineee - 2 mesi fa

      Caro el_sup tu sei l’unico che mi fa ridere in questo sito per cui ti rispondo. Sotto di noi ci sono altri che hanno già detto le stesse cose ma ti dico che noi siamo quelli che Berti, Massaro, Carobbi, Joaquin, Kalinic mai più in viola. Il giorno di Fiorentina Juventus con RobyBaggio che prendeva la sciarpa viola da terra, la rai fece delle interviste davanti al Franchi chiedendo se avrebbero accolto di nuovo il codino a Firenze. La gente rispose di no! Quando una fidanzata ti lascia per uno più ricco e potente, noi che anche se siamo sempre stati poveri e perdenti le giuriamo odio eterno. Sei andato dal ricco potente? Restaci per sempre. Sei la più bella del mondo? Io non ti guardo più! Questa è Firenze, la città che ricordati non ha dato sepoltura al suo divin poeta!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. el_sup - 2 mesi fa

        … Io se torna la più bella der mondo dicendomi ho fatto una cappellata. .. diciamo verso nn la sposo ma du’ giri di prova…. specie se per 3 anni mi sono fatto morbido con attività individuali… poi si vede

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. 29agosto1926 - 2 mesi fa

          Quando hai finito te, se posso, un paio di giri di prova, specialmente se costa i giusto, me li fò anch’io.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. bati - 2 mesi fa

    Secchiate d’acqua fredda sulla miriade di teste vuote. Fanno bene a raffreddare gli spiriti bollenti. Dai giornalisti in giù è una follia. Parliamone a fine mercato che poi si ride.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. fede802 - 2 mesi fa

    Erano da aspettarseli commenti scontati e banali tipo ..”pensa quelli meno importanti”…”tutto qua..? etc..etc.
    Non vi viene in mente che ci possa essere tutta una strategia di mercato dietro per cui Pradè sta tenendo un profilo basso per fare ridurre le richieste economiche che sta ricevendo per i colpi più importanti?
    Non vi viene in mente che, come ha spiegato lui stesso facendo un confronto con Lupatelli, il colpo più importante vada inteso sotto il profilo umano e per la funzione di “chioccia” che Badeli potrebbe fare a giovani che arriveranno?
    Non vi viene in mente che il 10 Agosto non è arrivato e che il mercato inglese non è chiuso ancora, dopo di che i prezzi richiesti per i big si abbasseranno?
    Non vi viene in mente che è impossibile che questa nuova società finisca la sua prima sessione di mercato in “attivo” ed a tutt’oggi (come scritto in un altro articolo del sito) il mercato è in attivo?
    Che gusto c’è a fare polemica a prescindere, a mettere zizzania quando ancora c’è tanto margine (di tempo ed economico) per fare altri acquisti….
    Io non vi capisco proprio, è tanto difficile aspettare la fine del mercato per giudicare una campagna acquisti?
    Mah..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fa_774 - 2 mesi fa

      Quest’anno, se fai une mercato scarso, hai la possibilite di giocarti la carta Joker : “Mercato inglese”. (NB : Questa carta stupida puo essere usata quando voi, ma non dopo il 10 di agosto)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. 29agosto1926 - 2 mesi fa

      Inutile parlare a chi non ha testa. Non recepiscono. Vogliono Icardi e Ibrahimovic

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Arco Morini - 2 mesi fa

    Allora ragazzi … o ci siete o ci fate … Evidentemente in rete e quindi anche su questo sito ci sono dei professionisti del seminar zizzania. La conferenza stampa è mirata a soffocare sul nascere la fronda anti Badelj che sta montando in queste ore nei tifosi o presunti tali. La frase che definisce Milan l’acquisto più importante di questa sessione di mercato è detta ad arte per tutelare il giocatore e per mettere l’accento sull’importanza di quello che può dare il croato nell’immediato sia come cifra tecnica che come personalità, conoscenza dell’ambiente e trasmissioni di certi valori e dell’etica del lavoro (come Lupatelli). Su quanto siete in malafade lo rivela il fatto che nessuno ha sottolineato che l’arrivo di Badelj non inficia l’arrivo di altri giocatori , magari anche più costosi, ma da inserire in schemi, mentalità, alimentazione e lingua diversi dalla loro … Sveglia gente e fuori dalle scatole gli odiatori di Professione. SePmre e solo FORZA VIOLA

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Lk - 2 mesi fa

      Forse perché quella parte di tifosi danno valore alla parola Moralità, Lealtà forse perché sono più umani di quanto si possa credere o pensare. Non voglio parlare per quella parte, ma dico quello che penso, e penso che Badelj non doveva tornare, non parlo dell aspetto tecnico, e nemmeno di quello economico (se si può comprare si compra oppure no), nessuno avrebbe detto nulla se si prendeva, per esempio, Nemanja a zero, ma per Badelj è una questione diversa, non tnt perché è andato via a 0, ma in quel contesto, era il capitano eraditato da Astori, Pioli lo pregò di non andar via perché vedeva in lui un punto di riferimento in quel momento difficile che capita, per fortuna, una volta ogni 100 anni. Questa è la questione di principio, Pradè lo sapeva, e come dici bene tu ha voluto fare questa conferenza per difenderlo. Ci sono degli aspetti che vanno ben oltre il gesto tecnico, e noi tifosi della Fiorentina lo sappiamo meglio di qualunque altro. Adesso è inutile fare polemiche, si volta pagina e si va avanti come s è sempre fatto, ma nn raccontatemi che è un ottimo acquisto perché mi salta il neurone di brutto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. 29agosto1926 - 2 mesi fa

        Tu sei di quelli che nella vita non è mai tornato indietro? Se lo sei, complimenti ma devi sapere che nella vita si fanno degli errori dettati da tante situazioni e da tante scelte che se fatte possono essere rimpiante e se non fatte possono essere egualmente rimpiante. Dalle scelte non si può tornare indietro ma l’importante è venire in faccia alla gente e dire la verità. Questo è da uomo, uomo vero. A me basta e avanza. Meglio lui di Chiesino che da Aprile si è venduto alla Juve e non ha avuto la faccia di dire niente. Gli uomini sbagliano, ci sono quelli che ammettono lo sbaglio e quelli c he non lo fanno. Lo sbaglio può essere o stesso ma il comportamento è diverso.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. TonyManero - 2 mesi fa

    Si leggono dei commenti da paura. Tifoseria peggiore d’Italia in assoluto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Barsineee - 2 mesi fa

    “Obiettivo sportivo? Per quest’anno non possiamo prefiggerci un obiettivo, veniamo da sedicesimo posto e da una rivoluzione”. Ma un direttore sportivo che dice che non ci sono obiettivi sportivi … Ma perché? Perché non ci devono essere obiettivi sportivi? Perché si parla dell’anno scorso? Fai una squadra nuova di zecca e arrivi terzo! Mah perplesso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Barsineee - 2 mesi fa

      A quanto pare piace ad un sacco di gente non avere obiettivi sportivi l’anno prossimo! Si partecipa!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. 29agosto1926 - 2 mesi fa

        Ma ci spieghi che obiettivi sportivi vuoi avere? Quello di entrare in Europa? Dipende da chi prendi da qui alla fine del mercato e, anche prendendo della gente ottima la squadra è da rifare. Sai chi giocherà dell’anno corso? Milnkovic, Pezzella e Chiesa e con 8/11 di squadra nuova a cosa vuoi mirare? Ci sono 8 squadre meglio di noi anche prendendo Demme Berge e Verdi e se vuoi anche una punta. Che obiettivo deve fissare un direttore sportivo con 8/11 di squadra nuova?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Barsineee - 2 mesi fa

          Quali obiettivi sportivi? All’inizio dell’anno da 50 anni spero di vincere lo scudetto o la coppa Italia o una coppa Europea. Conte ha vinto enne scudetti di seguito con una squadra rivoluzionata. Oggi Conte a Milano vuole ripetersi. Se le vinci tutte, vinci lo scudetto!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. giusetex7_9905901 - 2 mesi fa

          Scusa ma quando Della Valle in ritiro a Moena disse che l’obiettivo era arrivare settimi dopo aver mandato via tutti i vecchi giocatori e aver rifondato la squadra fu messo in croce. Ora prade dice che i giocatori fanno fatica ad accettare la fiorentina perché non fa le coppe e tu tifoso non chiedi al presidente che ha mila milioni di disponibilità almeno di entrare in Europa League? Non vedi difformità di valutazione? A me piaceva la vecchia gestione e pure molto e piace questa, anche se molto scenica, ma va bene lo stesso. Mi interessa tifare la domenica e lo farò pure se lottassimo per non retrocedere, ma non date degli stupidi a chi vi evidenzia delle storture colossali…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. murdock - 2 mesi fa

            quando i toni sono rispettosi partecipo volentieri alle discussioni, quindi ti dico la mia: non credo si possa paragonare la Fiorentina che ricostruisce con una juvemerda che ricostruisce, anche se loro dovessero venire da una serie B i giocatori accetterebbero comunque più volentieri di andare a giocare a torino piuttosto che a Firenze. Io non mi lamentavo a prescindere dei DV e non difendo a prescindere Commisso ma, anche se sono molto dubbioso sulla squadra che verrà fatta perché come tutti i tifosi e Barsine vorrei anch’io vincere tutto e subito, mi trovo d’accordo con 29agosto… Ad ora la Viola ha zero appeal per i giocatori veramente forti e anche se dovessero acquistare 3-4 giocatori da 20M sarebbe molto molto difficile arrivare tra le prime 7 proprio per il periodo di ambientamento

            Mi piace Non mi piace
          2. 29agosto1926 - 2 mesi fa

            Ti ha detto abbastanza murdock vorrei aggiungere che l’unico obiettivo che possiamo avere è quello di sorprendere tutti e fare come la prima gestione Pradè. Ad oggi con una squadra in cantiere, con una nuova proprietà, anche se miliardaria, con 8/11 di nuovi giocatori cosa ti deve dire un DS? Arriviamo settimi? Juve, Napoli, Inter, Milan, Roma, Atalanta, Lazio sono più forti di noi o no? Non conto Torino, Sampdoria. E voi vorreste arrivare, comprare, e parlare di obiettivi? Se ne parlerà giustamente tra un anno quando oltre agli acquisti di quest’anno se verranno altri a completare un organico che per tante ragioni quat’anno non può essere al 100%.

            Mi piace Non mi piace
          3. 29agosto1926 - 2 mesi fa

            Altra cosa giusi dove hai letto la parola stupido?

            Mi piace Non mi piace
  12. hunter - 2 mesi fa

    La Fiorentina quest’anno abbiamo già capito non farà investimenti importanti, anzi investimenti senza importanti, quindi Badelj è l’unico che alla fine abbiamo preso da una squadra leggermente importante in serie A e lo fanno passare come un acquisto importante, tutta una questione psicologica nei confronti dei tifosi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Barsineee - 2 mesi fa

      Se succede questo, la transizione si fa di sicuro … In serie B

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. 29agosto1926 - 2 mesi fa

      Risentiamoci il 2 Settembre ok?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Violaviola - 2 mesi fa

    E bravo prade, questo a questa cifra è veramente un colpo da maestro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. glomantic - 2 mesi fa

    Almeno questi seppur con le furbizie del mestiere parlano e fanno capire di essere sensibili agli umori dei tifosi, non la superbia di Corvino….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Barsineee - 2 mesi fa

      Furbizie? È da due giorni che sanno che metà dei tifosi sono perplessi o schifati dal ritorno di Badelj e oggi hanno organizzato una carrambata! Ma quest’anno ci saranno altre interviste del suo ex agente? Sarebbe divertente andare ad intervistarlo … Chissà cosa racconterebbe, lui che ama tanto Pradè …

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. mastice67 - 2 mesi fa

    hahahaha!! pensa quelli meno…vaia vaia!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. fa_774 - 2 mesi fa

    Questo e un mercato intelligente e molto pragmatico. Ma per favore non parlare piu du senso di appartenenza o di colmare il gap con la JUVE perque siete ridicoli.

    Badelj avevamo provato per 2 anni a rinnovarlo ma se n’e andato a parametro zero, non giocava mai alla Lazio, e dovremmo ringraziare lo ??? Lui dovrebbe ringraziare Firenze, non merita questa conferenza stampa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. corsaroviola - 2 mesi fa

    … a breve l’acquisto di Montolivo …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mastice67 - 2 mesi fa

      Costa troppo…Ah gia ma i soldi non sono un problema..CIT.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. R'lyeh87 - 2 mesi fa

    Trofei con sti brodini riscaldati?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. bati - 2 mesi fa

    Ecco, già tutta una serie di commenti di gente che non ha capito il senso del discorso di Pradè. Vabbè c’è poco da fare. Chissenefrega. Chi capisce capisce e chi non capisce s’attacca. Per qualche anno si rassegnino alla Fiorentina di Commisso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. bati - 2 mesi fa

    Credo che Pradè, per la qualità dei ragionamenti, per l’umanità che usa quando gli articola e che mette al centro di ogni cosa, e ovviamente per le capacità professionali, sia per distacco, il miglior direttore sportivo da almeno quarant’anni a questa parte. Probabilmente non tutti lo capiranno o ne capiranno la filosofia, ma chi ne ha ispirato il ritorno con la nuova proprietà ci ha fatto un gran regalo. Grazie Andrea.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bati - 2 mesi fa

      li

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Barsineee - 2 mesi fa

      Ma forse anche 100 anni … Ah no la Fiorentina non esisteva!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Lk - 2 mesi fa

      Infatti ha già il premio Pulitzer in tasca.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. giusetex7_9905901 - 2 mesi fa

      Nessuno discute le sue qualità professionali anche se il meglio lo diede in coppia con Macia che personalmente ritengo fu piu incisivo di lui nel 2012. E sono concorde sulle qualità umane, si vede che sia una persona di notevole spessore. Detto ciò mi pare che sia tornato, forse anche complice la proprietà molto americana nei modi, facendo alle volte troppa scena, dando troppa enfasi alle parole. Oggi la conferenza sembrava da libro cuore, esagerata nei toni e di nuovo nei modi. E poi, sempre ribadendo la mia fiducia in lui, alcune cose non mi hanno convinto. L’esempio Bennacer è sintomatico, giocatore che preferiva squadre che giocassero le coppe ed ora al Milan che il giovedì starà come noi sul divano. E poi la solita frase…quest’anno non ci sono obiettivi…ma se ha ribadito più volte che i giocatori vengono più facilmente se fai le coppe, vorrai mettere arrivare in Europa League come obiettivo? Con un presidente che ha disponibilità economica infinita e disposto a fare minusvalenze lo dovrà avere questo traguardo davanti a sé o quest’anno dobbiamo solo provare ad essere competitivi? In questo faccio fatica a seguirlo anche se sono convinto che farà una buona squadra e ce la giocheremo con tutti e per me con badelj si va in questa direzione.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. 29agosto1926 - 2 mesi fa

        Guarda, se viene Berge……………. mi dimentico di Benaccer.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. ale campi - 2 mesi fa

      ma per riprendere la minestra riscaldata di Badelj ci vogliono capacità professionali ????
      rimango perplesso….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Xela - 2 mesi fa

    Badelj l’acquisto più importante di quest’anno. se l’aveste sentito con un’altra presidenza domattina mancava lo spazio sulle cancellate per attaccare i lenzuoli. nell’ultima stagione con lui siamo arrivati ottavi. qui c’è ancora un gran lavoro da fare… e la ciliegina è un giocatore che abbiamo già avuto per 4 anni e che di strada per arrivare ai livelli di un 36enne pizzaro ne ha da fare parecchia. boh.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Lupo lucio - 2 mesi fa

    Se Badelj è l’acquisto migliore…meglio così almeno sono onesti!
    Con questo se rimane ai livelli di quando è andato via è un buon riacquisto perché a quelle cifre non trovi nessuno del suo valore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. UGO1950 - 2 mesi fa

    Ma hanno fatto una conferenza stampa per annunciare il ritorno di Badelj? Boh
    Ugo da Greve

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Antonio da Papiano - 2 mesi fa

    Mi sembra un po’ esagerato fare una conferenza stampa cosi in pompa magna…sembra che abbiamo comprato Modric…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Barsineee - 2 mesi fa

      Dici? Ma è vicecampione del mondo. Vedi quando riprendono Kalinic e Borja cosa organizzano! Il ritardo sarà dovuto alla diarrea di Kalinic! Joe uno di noi!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Lk - 2 mesi fa

      Pensa quando arriverà Borja… C saranno le frecce tricolore

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Barsineee - 2 mesi fa

        Sul centro sportivo! Priorità top

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Lk - 2 mesi fa

          E Mario Gomez abbraccia aperte ad accoglierlo

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. IGGALLO - 2 mesi fa

    Allora non siamo messi bene….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Barsineee - 2 mesi fa

    “Milan sarà il mio acquisto più importante di quest’anno”. Comprato tutto il Milan? Wow e chi l’avrebbe mai detto!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Barsineee - 2 mesi fa

      Ecco con il Milan si fanno le Coppe?

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy