Galli: “Recovery fund? La prima pietra quando Nardella non ci sarà più”

L’opinione di Giovanni Galli

di Redazione VN
Galli

L’ex Fiorentina Giovanni Galli è intervenuto ai microfoni di Lady Radio dove ha analizzato anche il capitolo stadio:

Ormai mi sembra che il Recovery Fund venga usato per qualunque cosa, detto ciò ancora mi pare che si sia nel campo delle ipotesi, non c’è alcuna certezza. Si parla di prime pietre nel 2024, quando ormai Nardella avrà già concluso il suo mandato. La Fiorentina arriva alla partita sulle ali dell’entusiasmo dopo Benevento e avrebbe la possibilità di fare risultato pieno. Oggi c’è uno Spezia-Cagliari che potrebbe dare delle sentenze importanti e rendere diversa la sfida di domani. Milan? E’ sempre andato a raschiare il fondo del barile anche nelle difficoltà in questa stagione, tutti si sacrificano per l’obiettivo e questo è un grande messaggio che il gruppo ha dato a Pioli e alla società

 

Barone, il direttore generale compie gli anni. Gli auguri social della Fiorentina

 

Nardella
GERMOGLI PH: 24 OTTOBRE 2020
7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. viola58 - 3 settimane fa

    ddd

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. kk53 - 3 settimane fa

    Pensare che questo si era candidato a sindaco di Firenze…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 29agosto1926 - 3 settimane fa

      Parlo e quanto mi pare. Ti rosica? Vieni anche tu se puoi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. 29agosto1926 - 3 settimane fa

    Uno che naviga tra Berlusconi e Salvini è bene che parli solo di calcio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Staffa - 3 settimane fa

      Uno che vive in portogallo è bene che non parli proprio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. 29agosto1926 - 3 settimane fa

        Stacci tu in Italia, Paese di Salvini e della lega! Io abito in un Paese SOCIALISTA no fascista no xenofobo, no razzista.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. 29agosto1926 - 3 settimane fa

        La tua idea è quella che gli altri non devono parlare e questo dice tutto, ti sei fermato al 1936.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy