Calamai: “Non capisco la strategia della Fiorentina con Chiesa: cosa sperano di ottenere così?”

Le dichiarazione del giornalista della Gazzetta Luca Calamai al Pentasport di Radio Bruno

di Filippo Angelo Porta, @FilippoPorta

In questi giorni frenetici della Fiorentina a New York sta tenendo banco il futuro di Federico Chiesa e il colloquio con Commisso che tarda ad arrivare. Le ultime raccontano di un colloquio in un pullman tra lui, Barone e Antognoni. Con un Federico Chiesa molto scuro in volto dopo l’uscita dal mezzo. Di questi temi ha parlato il giornalista della Gazzetta Luca Calamai a Radio Bruno:

Due elementi certi: Commisso non vuole vendere Chiesa e Chiesa vuole la Juve per alzare il livello delle sue sfide. Una è manifesta, l’altra senza posizione ufficiale. E questo perché Chiesa non vuole una rottura brusca, alla Juve va solo se c’è l’accordo con la Fiorentina. Io non capisco quale sia il problema però. La Fiorentina gli sta facendo una grande pressione e a me sfugge il motivo, ha 3 anni di contratto, magari la società vuole un prolungamento con una clausola rescissoria. Questa storia però non mi torna, se la Fiorentina vuole tenere Chiesa lo tiene. Non c’è bisogno di queste sceneggiate. Il ragazzo così si irrigidisce. Inoltre c’è da capire se tenere Chiesa può aiutare la Fiorentina ad arrivare in Europa: se la risposta è sì, fanno bene a tenerlo; se è forse, bisogna pensare se non sia meglio venderlo e fare il mercato con quei soldi. Per me alla fine Chiesa rimarrà alla Fiorentina al 100%.

CHIESA A COLLOQUIO CON BARONE E ANTOGNONI

Basile: “Commisso arrabbiato con la Juve. I bianconeri vogliono che Chiesa vada alla rottura”. Su Dragowski…

17 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Bamby - 2 anni fa

    Bisogna tenere presente che anche i giornalisti che stanno tutto il giorno al capezzale della Fiorentina in realtà’ sono dei professionisti che ,oltre a smarchettare su radio e tv locali, dipendono da chi li paga ..Calamai e’ vice direttore della rosea e se vuole diventare direttore puo’ andare contro alla juve che oltre che essere stata azionista del giornale annovera fra i gobbi il numero maggiore di lettori? e il Bucchioni che da difensore strenuo dei dv ,azionisti della nazione, e’ virato a loro acerrimo censore !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. leonida - 2 anni fa

    Si deve ripartire da una base concreta.. se bisogna vendere Chiesa per fare il mercato cosa è venuto a fare Commisso? Calamai sei sincronizzato con il quasi pensionato ed ex tifoso viola Sconcerti prepara lo scatolone anche te, ti attendono i giardini in piazza e i cantieri nelle strade

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Up The Violets - 2 anni fa

    Oh che strano, il Calamai che “non capisce” qualcosa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Ale612 - 2 anni fa

    Invece di alzare l’asticella qui si alza il gomito….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. gianni69 - 2 anni fa

    la sceneggiata la facesti tu caro calamai una anno fa dando 7,5 al mercato di corvino.la sceneggiata e non è l’unica la sta facendo la juve a rompere le balle ad un tesserato sotto contratto per altri tre anni,come del resto gli strisciati fanno sempre.accerchiano ammiccano ti portano alla rottura.fece bene lotito con keita balde ad andargli nel bocciolo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. SPIRITO VIOLA - 2 anni fa

    Se ci mettiamo dalla parte di Chiesa possiamo capire che per lui sarebbe un occasione ghiotta:
    Guadagnare quasi il doppio, giocare con CR7, avere una grossa possibilità di vincere il prossimo scudetto, e farsi vedere in CL che potrebbe essere anche vinta da quella squadra monocromatica.

    Quindi niente da dire si capisce.

    Se ci mettiamo dalla parte di Commisso possiamo capire che per lui sarebbe un
    danno enorme insediarsi in una Società e vedere un giocatore con ancora 3 anni di contratto alla squadra monocromatica che ha già deciso tempi ed importo perché ingolosisce il giocatore spingendolo verso la rottura.

    Quindi niente da dire si capisce.

    L’unico motivo per il quale rimarrà a Firenze è che sono 3 gli anni di contratto e non 2 e lui a differenza dei DV ha il pubblico dalla sua parte per ora sempre e comunque.
    SFV

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. sempreforzaviola - 2 anni fa

    Scusatemi, forse sono io che non capisco, di quale sceneggiata parla Calamai?
    La Fiorentina continua a dire che Chiesa non parte perché i giornalisti continuano a fare domande su Chiesa, non ricordo un’intervista o una dichiarazione da parte di nessuno in società in merito a questo argomento, dopo la prima fatta da Commisso il giorno del suo arrivo, che non fosse in risposta a domanda specifica di qualche giornalista, smettete di chiedere e vedrete che la sceneggiata finisce immediatamente.
    I giornalisti mi ricordano quei bambini piccoli che continuano a chiedere la stessa cosa ai genitori nonostante la prima risposta negativa nella speranza che la risposta prima o poi cambi
    Babbo me lo compri il gelato? no! Babbo melo compri il gelato? no! Babbo me lo compri il gelato?………..
    Commisso Chiesa va via? no! Commisso Chiesa vavia? no! Commisso Chiesa va via?………..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Angel - 2 anni fa

    Ma come ca… Ragiona. Se lui ha detto a Barone che vuole andar via….sceneggiata di che. Il bucchio un lo sopporto, ma quando parla di bisteccai secondo me egli è uno di loro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Violentina - 2 anni fa

    fai festa calamai.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Massimo - 2 anni fa

    Dice Calamai, in trasmissione, che è normale: il pesce grande mangia il pesce piccolo! Ma vaia vaia vaia.
    Non condivido. Sempre contro. Se l’avessero accontentato avrebbe detto che è una società di deboli. Ormai farnetica.
    Massimo C.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Mauro65 - 2 anni fa

    Caro dott. Calamai, lei la sa lunga…come il giornale in cui scrive! Non sono tutti i giornalisti fiorentini, ma alcuni si, tendono a fare commenti innescando il loro verbo, non per fare cronaca ma per fare opinione. Lo scopo è chiaro, cioè, conviene venderlo per arrivare alla rottura, per poi scaldarci con 2 spiccioli. Bravi vi state impegnando per fare quello che loro vi chiedono, MA CREDO CHE DAVANTI, AVETE UN OSSO DURO!!! FORZA VIOLA E FORZA ROCCO!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Marcoviola - 2 anni fa

    Basta con questi parrucconi!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. robin.b_737 - 2 anni fa

    Tutta questa storia l’hanno montata i giornali, senza che Chiesa si fosse mai espresso. Per quale motivo la società, in presenza di nessuna richiesta di acquisto e con tre anni ancora di contratto avrebbe dovuto chiedere alcunché al giocatore? Questi signori fanno e disfano a loro piacimento e si permettono pure di criticare. Sicuramente non mi avranno mai come lettore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. luigig64 - 2 anni fa

    Invece che stigmatizzare la mancanza di chiarezza di Chiesa si sta insinuando il sospetto sul comportamento della Società peraltro limpida e lineare. La Stampa dovrebbe fare critica e non essere i megafoni commerciali di procuratori e calciatori. Ma vedendo lo spessore medio dei giornalisti fiorentini la vedo dura

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. bianco - 2 anni fa

    Calamai scrive per la Gazzetta non si può schierare apertamente con Commisso va compreso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. simuan - 2 anni fa

    …ma farla finita sembra brutto?…sta a Firenze, fine della storia. Vediamo se siete capaci di parlare d’altro. Dubito fortemente, pero’…fosse mai…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Il Viola di Gallipoli - 2 anni fa

    Stiamo discutendo sul nulla.
    Non sappiamo cosa abbia detto di preciso Chiesa, non sappiamo cosa gli abbia risposto Barone.

    Commisso non sembrava preoccupato quando ha risposto che c’era tempo per sistemare la questione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy