Clelland incontra l’idolo d’infanzia… Amoruso: “Un onore incredibile!”

L’attaccante della Fiorentina Femminile, scozzese e tifosa dei Rangers, ha conosciuto di persona lo storico capitano

di Redazione VN

Quando Lana Clelland aveva appena quattro anni Lorenzo Amoruso si trasferì in Scozia dalla Fiorentina per vestire la maglia dei Rangers. E si dà il caso che proprio Clelland, fin dalla tenere età una vera appassionata di calcio, fosse di fede blue. La combinazione fu immediata e nei sei anni successivi, quelli in cui Amoruso vestì la maglia dei Rangers arrivando fino ad esserne il Capitano, una Clelland ancora ignara della carriera che avrebbe fatto non molti anni dopo se ne innamorò.

Una bella storia con anche una sorta di lieto fine: proprio oggi infatti l’attaccante della Fiorentina Femminile ha avuto l’occasione di conoscere di persona Amoruso, incontro che ha voluto condividere con i suoi followers su Instagram. “Che incredibile onore aver incontrato questo gran gentiluomo oggi!”, ha scritto Clelland. “Quando ero bambina era il mio idolo per il modo in cui guidava la mia squadra del cuore! Quel Triplete del 2003 lo ricordo come se fosse ieri! E il mio sorriso sotto la maschera è troppo grande per non essere notato…!”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy