VN- Commisso guarda al futuro, Petrachi il preferito dei viola

Il profilo preferito dalla società come d.s. per il futuro è quello di Petrachi

di Nicolò Schira

Il matrimonio tra Daniele Pradè e la Fiorentina potrebbe concludersi al termine di questa stagione, vista anche la scadenza del contratto dell’attuale d.s. Come raccolto da Violanews, Rocco Commisso e la dirigenza viola hanno già iniziato a guardare il futuro, ed il profilo preferito sarebbe quello di Gianluca Petrachi. Dopo l’interruzione del suo rapporto con la Roma, il dirigente avrebbe voglia di rimettersi subito in gioco, e il progetto ambizioso di Commisso potrebbe garantire il giusto stimolo.
-> TUTTE LE OPERAZIONI DEL MERCATO INVERNALE: LA TABELLA

INTANTO IN GIORNATA, VERTICE TRA COMMISSO, IL D.S. ED IL TECNICO

Gianluca Petrachi
(Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)
18 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. riccioloviola - 1 mese fa

    Redazione la società Viola ha smentito categoricamente eventuali contatti con il Sig. Petrarchi sarebbe opportuno a questo punto togliere questo articolo non vi pare??????

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Federico Targetti - 1 mese fa

      Buonasera. La Fiorentina ha smentito incontri, mentre noi, come può leggere, non abbiamo mai parlato di incontri, ma solo di preferenze. Di conseguenza, questo articolo non è stato smentito. Oltretutto, la società viola smentisce una testata in particolare, se ci fa caso.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. riccioloviola - 1 mese fa

        Purtroppo con voi non è possibile dialogare perchè volete sempre avere ragione e quando proviamo a far valere le nostre ragioni anche educatamente veniamo ba nnati.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. riccioloviola - 1 mese fa

      Peraltro da me già commentato in modo negativo ieri sera dopo la vostra comunicazione e da voi gentilmente bannato buon lavoro!!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. claudio.viola - 1 mese fa

    Lasciamo stare Petrachi. Si è comportato malissimo con il Torino e ha litigato con tutti a Roma. Non abbiamo bisogno di casinisti. Io suggerisco di prendere l’A11 e andare a La Spezia, prendere il DS, Italiano, Nzola e tornare a Firenze. Cacciare l’intera dirigenza rimasta, far seguire a Barone le vicende stadio e infrastrutture togliendolo dalla gestione sportiva. Lasciare andare gente come Pezzella e anche Milenkovic, chiudere tutti i contratti con i pensionati messi a libro paga da Pradé e investire risorse vere su giovani con grandi potenzialità al limite per rivenderli in futuro reinvestendo i soldi in nuovi giocatori (giovani) di valore. Solo così si fa crescere una società. Nel repulisti generale non dimenticherei di mandare via anche Angeloni (che già aveva fallito in passato a Firenze)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. SoloViola - 1 mese fa

    Petrucci ottimo DS, bravissimo a Torino, un po’ meno a Roma…
    Ma c’è un dubbio, essendo una persona schietta ed un po’ arrogante, si è fatto molti nemici nell’ambiente calcio ed i rapporti con i colleghi sono ai minimi termini. Si è poi lasciato male, molto male, sia con il Torino che con la Roma. Cosa da non trascurare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. flanari69 - 1 mese fa

    Ma basterà prendere I-TA-LIA-NO.
    Con 11 illustri sconosciuti sta facendo molto meglio di tutta la Viola piena solamente di nomi e palloni gonfiati.
    Pure Saponara ieri è apparso un giocatore sontuoso.
    Rocco fai così: caccia tutti ma tutti, ti compri lo Spezia e lo porti a Firenze.
    Ti costa – e vinci di +.
    E’ tanto semplice.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. SOLOROGER - 1 mese fa

    A cosa serve un DS senza autonomia, senza Budget di spesa e che per decidere di ordinare la carta igienica deve mandare un UPS a Rocco?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. simuan - 1 mese fa

    …Petrachi e’ bravo ma ha difficolta’ a controllare le parole…rimane comunque una buonissima scelta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Colosseo viola - 1 mese fa

    Ottima l’eventuale scelta di petrachi, anche se è avvantaggiato dal fatto che sarà molto difficile fare peggio del predecessore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. MolisanoViola - 1 mese fa

    Non basta il solo Petrachi, serve anche una buona squadra di scouting sotto la sua responsabilità, per me dovrebbe essere ufficializzato il 2 Febbraio, il giorno dopo la chiusura del mercato, dare il benservito a Pradé che ci ha inguaiati fino al collo in questi due anni, mi ricordo ancora di molti tifosi entusiasti al suo ritorno, mentre io ero tra i pochi nettamente contrari

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Lore97 - 1 mese fa

    Petrachi vero intenditore di calcio, con un allenatore come si deve può far partire un grande progetto. Simpatico o antipatico poco importa, anzi nel mondo del calcio e con i giornalisti bisogna essere cinici e spietati

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. jackfi1 - 1 mese fa

    Se davvero fosse questo il nome sarei doppiamente contento perché Petrachi é un accentratore e se accetta un progetto lo fa perché può contare sui pieni poteri di scelta come detto anche da lui qualche mese fa. Vorrebbe dire che Commisso ha capito il suo errore dovuto alla poca esperienza nel calcio europeo e ha deciso di affidarsi ad una figura d’esperienza a 360 gradi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. dallapadella - 1 mese fa

      D’accordissimo con te, Commisso deve prendere uno autoritario e delegargli un sacco di funzioni.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. ilRegistrato - 1 mese fa

    Questa è una buona notizia dopo l’orrore degli ultimi giorni. Se Pradé prende il benservito appena chiuso il mercato di gennaio potremo guardare con più ottimismo alla prossima stagione. Buonanotte a tutti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. theo.9_713 - 1 mese fa

    Dico la mia.. ha fatto bene sia a Torino che Roma alla fine, ha dei modi di fare che lo fanno risultare non troppo simpatico ma se pensiamo specialmente alla Roma di adesso è stata praticamente costruita da lui, presi pedro e mikihtarian a 0 euro, smalling, veretout a 15 milioni, spinazzola glielo hanno regalato, zaniolo idem, poi ibanez, villar, mancini, insomma ha fatto un bel lavoro. Dovesse venire lui sarei contento ma secondo me serve un altra figura da inserire

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. SoloViola - 1 mese fa

      Zaniolo lo ha portato lo spagnolo Monchi che c’era prima a Roma, per il resto non vedo campioni, ma giocatori già affermati e conosciuti e ben pagati

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. SoloViola - 1 mese fa

      Anche Pedro e Mancini non li ha presi lui

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy