Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

Il parere

Morabito: “Sono stato ingiusto con Pradè. Commisso? Dette cose giuste, altre…”

Morabito: “Sono stato ingiusto con Pradè. Commisso? Dette cose giuste, altre…”

L'agente commenta il decalogo lanciato dalla Fiorentina e l'operazione Ikoné: "Bravi Pradè e società, Commisso mi piace tantissimo"

Redazione VN

Il procuratore e intermediario di mercato Vincenzo Morabito è intervenuto ai microfoni di Radio Sportiva, queste le sue parole: "Ikoné? E' stato bravissimo Daniele Pradè. L'anno scorso l'ho criticato troppo per Kokorin, forse sono stato anche un po' ingiusto, stavolta si è mosso nei tempi giusti con l'appoggio della proprietà dietro. La stagione della Fiorentina si è messa bene. Sono un grande tifoso di Italiano, un allenatore bravo che ha cultura sia calcistica che non. Sono contento che la squadra stia andando così, i tifosi hanno diritto di respirare un po' di aria buona".

Morabito ha poi continuato commentando il decalogo lanciato dalla Fiorentina che tocca proprio la sua categoria: "A me piace tantissimo il presidente Commisso, è genuino e dice le cose. Non si può dire che Commisso parli di cose che non conosce, poi ci mette i soldi. Ha detto delle cose giuste, altre meno. Alcune sono simili ad aspetti che verranno inseriti nel nuovo regolamento per gli agenti. Gli agenti non sono il male del calcio ma certe situazioni hanno dato un'immagine negativa, bisogna calmierare le cifre. La deregolazione è stata un disastro, i nodi alla fine vengono al pettine. Sono contento che venga introdotto un nuovo regolamento".

 SESTO SAN GIOVANNI, ITALY - SEPTEMBER 11: ACF Fiorentina president Rocco Commisso attends the Primavera 1 match between FC Internazionale U19 and ACF Fiorentina U19 at Stadio Breda on September 11, 2021 in Sesto San Giovanni, Italy. (Photo by Emilio Andreoli - Inter/Inter via Getty Images)
tutte le notizie di