Cutrone verso l’addio: derby emiliano per lui

Potrebbe finire dopo appena un anno l’esperienza di Cutrone alla Fiorentina

di Redazione VN
Cutrone

Potrebbe terminare a gennaio, dopo un anno, l’avventura di Patrick Cutrone alla Fiorentina. Come scrive il Corriere dello Sport, la decisione di togliere l’obbligo di riscatto al raggiungimento delle 26 presenze sarebbe diventato un dettaglio marginale. Sulle sue tracce ci sarebbe anche il Parma, a caccia di un attaccante in vista del mercato di gennaio, ma il Bologna parte con un bel vantaggio.

Patrick-cutrone
GERMOGLI PH: 19 LUGLIO 2020 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI SERIE A FIORENTINA VS TORINO NELLA FOTO CUTRONErone

 

14 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Max13 - 2 mesi fa

    Errore madornale mandarlo via, mandiamo via il serbo che le ha sbagliate tutte!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. max688 - 2 mesi fa

    come già scritto tante volte fra i 3 che abbiamo è comunque al momento il migliore….detto questo ha caratteristiche che lo renderebbero utilizzabile al meglio in squadre diciamo di una certa levatura che portano spesso il pallone in area avversaria…e qui purtroppo per lui iniziano i problemi….come ”seconda” scelta in una di queste squadre ci potrebbe stare, come titolare imho no

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. BVLGARO - 2 mesi fa

    non vuol dire nulla che gioca in nazionale. L’under 21 è di una pochezza di qualità estrema. se non lo fanno giocare da nessuna parte significa che non è un calciatore da serie a. il nuovo Paloschi?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. augustosandol_5670139 - 2 mesi fa

      Invece Vlahovic!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. augustosandol_5670139 - 2 mesi fa

        Vlahovic il nuovo Babacar

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. augustosandol_5670139 - 2 mesi fa

    Fa benissimo ed io non posso che augurargli buona fortuna e soprattutto di non trovare davanti a se super raccomandati come lo slavo da noi. Fa male la fiorentina a lasciarlo andar via perchè poteva esserci molto utile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Aliseo - 2 mesi fa

      Hai ragione, ma la colpa ora è anche di Prandelli perché la faccia la mette lui, è lui che manda la squadra in campo e se fa male se ne assume le responsabilità.
      Evidentemente anche lui non ha scelto Cutrone.
      Anche io mi associo ad augurare a lui una situazione migliore di quella vissuta da noi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. N_q - 2 mesi fa

    Andrà via e andrà in doppia cifra.
    E io sarò contento per lui, perché è uno che ci mette sempre grinta e voglia.
    Si merita fiducia.
    È scritto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Albe_Lucca - 2 mesi fa

    Sbagliatissimo!!! E l’unico lì davanti che se gioca può segnare con continuinita! Se c’è una palla in aerea lui segna o la gira bene ai compagni.. son curioso di vedere con chi lo rimpiazziamo a Gennaio..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Aliseo - 2 mesi fa

      Con Vlahovic o Cacedo sempre che dalla vendita di Pedro arrivano i soldi.
      Poveri noi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Staffa - 2 mesi fa

    io mi tenevo cutrone senza clausula e mandavo vlahovic a giocare a verona..

    non fosse altro per l’impegno che il primo ci mette rispetto al secondo..

    poi ovvio, ci vuole un centravanti un pò piu esperto..ma parliamoci chiaro..a gennaio e in questa fiorentina…ma chi ci viene??? siamo onesti…

    sono curioso…e spaventato…di vedere quello che si inventerà pradè…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mazinga z - 2 mesi fa

      E secondo te vlahovic a Verona lo farebbero giocare titolare?????????

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Mazinga z - 2 mesi fa

      E secondo te a Verona farebbero giocare Vlahovic titolare???????

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. franco55 - 2 mesi fa

    Vedrete come del resto tanti altri questo andrà via e con un allenatore che gli fa fiducia diventerà un grande perché la stoffa c’è là.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy