Amarcord: Simeone la chiave per arrivare a Badelj

Amarcord: Simeone la chiave per arrivare a Badelj

Lazio e Verona su Simeone. Il club biacoceleste potrebbe invogliare Pradè coinvolgendo nell’affare il regista croato

di Redazione VN

Per il centrocampo la Fiorentina ha messo gli occhi su Diego Demme del Lipsia (SCHEDA) e Valentin Rongier del Nantes (SCHEDA). Se i club inglesi non agiranno (il mercato della Premier League chiuderà l’8 agosto), i viola potrebbero affondare il colpo. Se da una parte le intese di massima sono state raggiunte con i giocatori, è necessario trovare quelle con i club di appartenenza.
In attesa di capire se l’Inghilterra chiama, la Fiorentina, scrive La Nazione, ha un piano B. La Lazio potrebbe chiedere Simeone per completare l’attacco e i viola invece Badelj, magari con la formula del prestito. Montella lo riprenderebbe volentieri. Anche il Verona avrebbe messo gli occhi sul Cholito, anche se i veneti in questo momento sono concentrati sull’affare Balotelli. Se ne riparlerà, dopo il 10 agosto. Appunto. Resta viva la candidatura di Nuri Sahin (SCHEDA), operazione più complessa di quanto sembrava, perché il Werder non sarebbe intenzionato a privarsi del centrale di centrocampo turco.
INTANTO BADELJ E’ STATO TRA I MIGLIORI IN CAMPO IN INGHILTERRA 
****************
CLICCA PER LEGGERE TUTTI I MOVIMENTI DI MERCATO DELLA FIORENTINA

CLICCA PER LEGGERE DATE E RISULTATI DELLE AMICHEVOLI ESTIVE DELLA FIORENTINA
****************

Nicolodi (Sky) a VN: “Demme distruttore di gioco, gli manca fantasia. Sahin? Pago il biglietto, ma quanti infortuni”

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Sblinda - 4 mesi fa

    Se dovessero fare un’operazione del genere, perderebbero in un colpo tutto il credito di fiducia che gli è stato concesso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Valdemaro - 4 mesi fa

    Badelj Borja Valero riprendiamo anche Pazzini al posto di Chiesa.
    Questi giornali non sanno proprio cosa scrivere.
    Il tempo stringe e speriamo che dalle belle parole si passi anche a qualche acquisto giusto.
    Il tempo stringe e per adesso siamo fermi al palo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. VV - 4 mesi fa

    Badelj sarebbe una grande operazione di mercato….per la Lazio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. bati - 4 mesi fa

    Come è possibile non capire che la data di chiusura del mercato inglese tiene aperte varie possibilità. Come non ipotizzare che Pradè abbia evidentemente più obbiettivi possibili per uno stesso ruolo ma che necessariamente debba aspettare l’8 di agosto per tentare l’affondo? Qualcuno pensava che Barone scherzasse quando diceva che il nostro mercato inizierà il 10 agosto? Se tanti si concentrassero a capire l’italiano e quello che i dirigenti dicono, si risparmierebbero tante ansie inutili.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. guxmix - 4 mesi fa

      Giustissima osservazione…ma per il tifoso medio non è automatico capire certi meccanismi che invece sono ovvi.
      Le società di premier League anche le meno famose ed importanti hanno una forza economica enorme e inconfrontabile con le pari livello der resto d’Europa…alla chiusura del mercato inglese venendo a mancare un possibile grosso flusso di denaro ,procuratori calciatori e società del resto
      d’Europa dovranno per forza di cose abbassare le
      richieste..quello sta aspettandola Fiorentina …e Prade’ tirerà le somme per raccogliere il frutto del lavoro che sta portando avanti da 2 mesi..esattamente come fece nella sua prima esperienza a Firenze.
      La maggior parte dei giocatori fu acquistata sul finire del mercato e il risultato mi sembra di ricordare sia stato soddisfacente..!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy