Incredibile a Parigi: PSG e Basakhsehir lasciano il campo! Espressioni razziste del… quarto uomo

Clamoroso episodio in Champions

di Redazione VN

Ha del clamoroso quanto accaduto in Champions nell’ultima giornata della fase a gironi. A Parigi, durante PSG-Istanbul Basakhsehir, le squadre hanno sospeso la partita e lasciato il campo (CLICCA). Sul risultato di 0-0 la partita è stata interrotta a causa di una espressione razzista proferita dal quarto uomo della gara verso la panchina della squadra turca. Entrambe le formazioni sono uscite dal terreno di gioco dopo che i ventidue in campo hanno dato vita a furibonde proteste.

CLICCA QUI PER TUTTI I RISULTATI IN TEMPO REALE

-> Ranking UEFA per club – Fiorentina oltre il 100° posto
-> Ranking UEFA per Nazioni – Germania a ridosso dell’Italia

Anche il club dell’Istanbul Basakhsehir ha risposto in prima persona attraverso i social, con un post che ribadisce il No al razzismo. La partita verrà conclusa domani alle ore 18.55.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. BVLGARO - 2 mesi fa

    negru in romeno significa nero, ad esempio Mar Nero si dice Marea Neagra. In particolare il quarto uomo si riferisce all’arbitro identificando il responsabile di un insulto verso l’arbitro con “cel negru”, che si traduce “quello di colore” visto che era l’unico nella panchina turca ad eserlo. hanno montato un caso per nulla, solo per un equivoco di questo arbitro Coltescu. mi fa ridere Erdogan che parla di razzismo dopo che la sua Turchia non riconosce il genocidio armeno. siamo alla follia e all’ipocrisia, un arbitro (seppur sprovveduto ed incosciente vista l’aria che tira) lapidato per un razzismo che non esiste e la cui unica colpa è non aver utilizzato “persoana de culoare” invece che il termine “negru” che in romeno significa la stessa cosa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Kewell - 2 mesi fa

    La versione che ho sentito io dice che il quarto uomo rumeno ha indicato un giocatore di colore dicendo “negru” che in romeno vuol dire semplicemente nero. Ora io mi dico, se ci sono 10 persone, 9 bianche e 1 nero e voglio indicare quello all’arbitro, che male c’è a dire “quello nero”. Chiaro anche viceversa.
    Se fosse confermata questa versione, piu che di razzismo parlerei di episodio di isteria mista ad ignoranza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Angelo51 - 2 mesi fa

      Qualcuno pensava di risolvere la partita a tavolino..c’è sempre qualke furbetto che vuole approfittare, insinuando cose fuori dal discorso..specie poi se si intromettono politici ke vogliono pubblicità…neee? Parlare di razzismo fa sempre clamore..

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy