Focolaio Uruguay, positivo anche Godin. Scontro governo-federazione: “Protocolli non rispettati”

di Redazione VN

Il Ministro della Salute dell’Uruguay, Daniel Salinas, si è scagliato contro la Federcalcio (AUF) in quanto responsabile del focolaio in seno alla selezione: ben 16 i positivi, fra cui un giocatore della Serie A, ossia Diego Godin. Contagiati anche giocatori del calibro di Luis Suarez, Lucas Torreira e Darwin Nunez mentre gli “italiani” Bentancur, Caceres e Nandez sono risultati negativi: “AUF è sotto ispezione del Ministero della Salute per la sua responsabilità a riguardo dei protocolli approvati opportunamente”. (tuttomercatoweb)

BUONE NOTIZIE PER I NAZIONALI VIOLA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy