altre news

Brovarone: “Ero il primo a criticare i DV. Ma ora le cose sono diverse”

Rocco Commisso al cantiere del Viola Park

L'opinionista: "Bisogna goderci un progetto che sta diventando importante. Il modulo? Mi piacerebbe il 4-2-3-1"

Redazione VN

Così Bernardo Brovarone oggi a Radio Bruno sul momento e le prospettive della Fiorentina:

"Commisso sta facendo un lavoro lento, fatto anche di errori, ma che sta dando risultati. Siamo in corsa per l'Europa, siamo in semifinale di Coppa Italia, tutti parlano di una Fiorentina rivelazione del campionato, eppure a Firenze sento sempre negatività. C'è questo modo di vedere sempre le cose negative anzichè goderci quanto di buono sta facendo questa società e questa squadra. Con i Della Valle ero il primo dei critici, perchè dopo i primi anni importanti vedevo che c'erano troppe bugie. Ora invece c'è una persona che invece delle chiacchiere sta tirando su un centro sportivo top in Europa e ha iniziato a fare calcio. E' inaccettabile vedere infamare e offendere Commisso".

Sul campo: "Amrabat da mezzala non può giocare. Ma mi piacerebbe vedere la Fiorentina con il 4-2-3-1 con Amrabat e Torreira a protezione della difesa, perchè con le mezzali ultimamente stiamo facendo fatica a coprire bene il campo. Dietro alla punta potresti schierare Bonaventura o Castrovilli".

tutte le notizie di