Bernardeschi bocciato da Sarri. E ora la Juve pensa al mercato

Bernardeschi bocciato da Sarri. E ora la Juve pensa al mercato

L’ex Fiorentina sempre più ai margini delle gerarchie bianconere: mai titolare nonostante l’infortunio di Costa

di Redazione VN

Zero presenze da titolare in 6 partite ufficiali tra campionato e Champions. Federico Bernardeschi è sempre più un comprimario della Juventus, nonostante l’infortunio di Douglas Costa nel suo ruolo. Maurizio Sarri lo ha retrocesso nelle gerarchie optando anche per moduli senza esterni (Ramsey dietro Dybala e Higuain), e lo stesso sta accadendo in quelle di Paratici e della società. Secondo calciomercato.com, infatti, la Juventus sta valutando la possibilità di acquistare un nuovo esterno offensivo a gennaio. L’ex Fiorentina ha due mesi a disposizione per provare a cambiare le cose altrimenti per lui non ci sarà più posto. SARRI E LA FRECCIATA A BERNARDESCHI: “NON HA PERSONALITA”

 

Commisso: “Non accetto certi cori a Firenze, dall’Atalanta mi aspettavo di più”

12 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Freddy - 5 mesi fa

    Sò di andar contro corrente ma per mè rimane un talento, anche se inespresso.
    Gli stà bene per la sua presunzione.
    Qualche mese fà dava sui giornali consigli a Chiesa come uno che ce l’ha fatta.
    Adesso Chiesa ha veramente il quadro completo della parabola che può avvenire anche a lui.
    Son giocatori diversi io Bernardeschi continuo a vederlo più mezzala.
    Dite che Chiesa è più forte nel ruolo che ricopre uno forte deve fare fra 12 e 15 goals.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. gibstudi_9758289 - 5 mesi fa

    Son soddisfazioni…..
    Quando credono o gli fanno credere di essere fenomeni, poi pigliano due sberle e si perdono.
    Che Chiesa ci rifletta sopra a questo, ma il suo babbo ha cervello e non credo gli faccia fare la fine del Berna.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Etrusco - 5 mesi fa

    CR7 non lo aiuterà?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Ale 1926 - 5 mesi fa

    Era una giovane promessa, probabilmente il passaggio alla Juve lo ha stabilizzato e si è seduto sugli allori e soprattutto in panchina, senza avere reazioni di orgoglio.
    Probabilmente più di questo non può fare…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. violaebasta - 5 mesi fa

    Voi non potete capire quanto stia godendo!! Prima mongolivo e ora della bernardesca!! Questo è quello che si meritano.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. bura_2831690 - 5 mesi fa

    Serva da monito ad altri sedicenti fenomeni ansiosi di seguirne le tracce

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Max - 5 mesi fa

    Altro “fenomeno” che, convinto dal procuratore, ha voluto fare il “salto di qualità” rovinandosi la carriera. Chiunque sia andato via dalla Fiorentina in questo modo ha fallito e se ne sono perse le ,. Jovetic, Ljaic Montolivo, Kalinic, Borja Valero e ora Bernardeschi….tutti col portafoglio più gonfio di sicuro ma che hanno sportivamente fatto un salto nel nulla.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-2073653 - 5 mesi fa

      Della tua lista non trovò un nome etichettabile come fenomeno…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. STRASBURGO - 5 mesi fa

        infatti era virgolettato..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user-13889043 - 5 mesi fa

    Lato positivo, si toglie il pigiama a strisce, lato negativo, era facile da prevedere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. magicdolc_8322107 - 5 mesi fa

    Ah,ah,ah,ah,ah,ah,ah,ah,ah,ah,ah,ah,ah,ah,ah…pensava di essere diventato un fenomeno…si,ma da baraccone!!!!!!E che Chiesa ne prenda atto di queste situazioni….Solo Forza Viola!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mops - 5 mesi fa

      Puoi anche aver ragione! Ma il paragone Berna Chiesa è fuori luogo! Troppo più forte il nostro Federico!!!!! sfv’57

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy