Baroni sr a VN: “Riccardo in prima squadra? Per conquistarsi dei sogni bisogna lavorare a testa bassa”

Baroni sr a VN: “Riccardo in prima squadra? Per conquistarsi dei sogni bisogna lavorare a testa bassa”

Riccardo Baroni è stato convocato da Sousa per la partita contro il Pescara. L’opinione di papà Marco, ex viola, attuale tecnico del Benevento

La prima volta non si scorda mai. C’è anche il difensore centrale Riccardo Baroni nella lista dei convocati di Paulo Sousa per la partita di mercoledì sera contro il Pescara (LEGGI QUI). Le assenze di Gonzalo Rodriguez per infortunio e di Astori per squalifica hanno fatto la loro parte, è vero, ma non c’è dubbio che la chiamata del classe 1998, capitano della Primavera di Federico Guidi, sia meritata. Gli addetti ai lavori sostengono che diventerà un leader nel suo ruolo. Violanews.com ha chiesto un’opinione a papà Marco, ex viola, attuale tecnico del Benevento.

“Chiaramente sono molto contento. Riccardo sta facendo un suo percorso di crescita scolastica e calcistica. L’ho già sentito, ovviamente era molto contento ed emozionato e anch’io chiaramente. Lui sa che nel mezzo c’è sempre il lavoro. Per conquistarsi dei sogni bisogna solo lavorare a testa bassa. Questo è il messaggio che gli do sempre, non solo in questa occasione”.

Ti aspettavi la convocazione?
“Preferisco non commentare, la Fiorentina ha un allenatore bravissimo”.

Un (altro) figlio d’arte e il cecchino sloveno: la prima tra i grandi di Baroni e Mlakar

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy