Astori vuole Firenze. Tra rinnovo e un inizio stagione difficile: la situazione

Astori vuole Firenze. Tra rinnovo e un inizio stagione difficile: la situazione

Sono già stati allacciati i primi contatti tra la Fiorentina e l’entourage del giocatore: verificata la volontà reciproca di continuare insieme

di Alessio Crociani, @AlessioCrociani

Chiesa per tutelarsi dai prevedibili assalti futuri, Badelj per l’ultimo, disperato tentativo prima dello svincolo che, a meno di novità, è programmato per il 30 giugno 2018. Ma non finisce qua, perché tra le mosse della Fiorentina sul fronte rinnovi c’è anche l’incontro in agenda con l’entourage di Davide Astori. Quando a Firenze si parla di contratti e capitani, si sa, non c’è mai da prenderla troppo alla leggera, ma al momento, a dispetto di un inizio di stagione che ha visto il difensore tra i giocatori viola più in affanno, si respira positività sul prolungamento dell’accordo che oggi lo lega alla società gigliata fino al 2019.

Sono già stati allacciati i primi contatti tra le parti: semplici pourparler, che sono comunque serviti a verificare la volontà reciproca di continuare insieme. Una base solida da cui ripartire dopo la parentesi dedicata alle Nazionali (Astori è attualmente impegnato con l’Italia), quando la discussione tra Corvino e gli agenti del giocatore verrà approfondita a prescindere dalle tempistiche che richiederà il rinnovo di Chiesa (LEGGI). In ballo c’è il secondo stipendio del monte ingaggi della Fiorentina (1,3 milioni annui secondo La Gazzetta dello SportLEGGI –, inferiore solo a quello da 1,4 percepito da Babacar), le (quasi) 31 primavere del numero 13 viola e le sirene inglesi sorte durante l’ultima estate. Al netto di tutto questo, però, Astori vuole Firenze. E di questi tempi non è poco.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. jordan - 1 anno fa

    1,3 milioni ad Astori? ma mandatelo in Inghilterra, anche a gennaio se possibile

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. lor29 - 1 anno fa

    Ecco un altro che se ne andrà…quando si inizia a fare questi discorsi, con questa Società, il percorso è già delineato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy