Antognoni: “Abbiamo fatto un balzo in classifica, adesso il gioco migliorerà”

Il dirigente viola a Palazzo Strozzi per l’intitolazione di un campo a Emiliano Mondonico. C’è tempo anche per l’attualità

“Emiliano ha lasciato ottimi ricordi ovunque è stato”. Giancarlo Antognoni ricorda Emiliano Mondonico, a cui è stata intitolata una scuola calcio a Vaglia. Su Cutrone ha poi aggiunto a parte: “Lo conosciamo. E’ ancora giovane, ma ha già maturato esperienza. Sono sicuro che ci darà delle soddisfazioni”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Valter - 1 settimana fa

    Pienamente d’accordo con antonio.
    Prendiamoci questi 3 punti preziosissimi.
    Non ci sono azioni magiche per ribaltare le prestazioni di questa squadra.
    C’è bisogno di lavorare e crescere e tutti uniti a supportare questa squadra.
    Tutti quei discorsi che si piglia quello e si spende non sono realistici perché i giocatori importanti non vengono da noi e comunque le società proprietarie del cartellino non si privano dei loro giocatori importanti a gennaio.
    La stessa logica la potete applicare a noi, se qualcuno volesse castrovilli o milenkovich o chiesa voi pensate che rocco li vende?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy