Quante strisce negative deve stoppare la Fiorentina! Tutti i numeri

Quante strisce negative deve stoppare la Fiorentina! Tutti i numeri

Numeri, statistiche e curiosità di Fiorentina-Genoa

di Roberto Vinciguerra, @RobWinwar

La Fiorentina è chiamata, nuovamente, a stoppare (in maniera definitiva), questa “maledetta primavera” per uscire da un periodo di astinenza da vittorie che dura da oltre 3 mesi (e 15 gare consecutive), ossia dall’indomani del successo ottenuto dall’undici viola a Ferrara contro la SPAL lo scorso 17 febbraio.
Tra le strisce negative da interrompere, oltre quella delle 6 sconfitte consecutive in gare ufficiali, c’è anche quella che riguarda l’astinenza dal gol: sono, infatti, ben 473 i minuti passati, recuperi compresi, dall’ultima rete realizzata dai viola (gol di Muriel nei primi minuti del ritorno della semifinale di Coppa Italia a Bergamo). Come se non bastasse dobbiamo anche evidenziare la mancanza totale di successi della squadra viola nelle gare ufficiali disputate in notturna, addirittura, dal 26 agosto 2018, precisamente dalla prima giornata di campionato (Fiorentina-Chievo 6-1).
Nei successivi 11 incontri stagionali disputati sotto i riflettori la squadra viola ha ottenuto 6 pareggi e 5 sconfitte.
Notizie positive arrivano, invece, dal bilancio degli scontri diretti contro il Genoa in gare ufficiali. La Fiorentina, infatti, vanta un buon consuntivo a livello generale (47 vittorie contro le 24 affermazioni dei liguri), che diventa ampiamente positivo per quello che concerne i confronti casalinghi contro i rossoblù, che hanno visto la squadra viola uscire vincente in 32 gare e sconfitta solo in 5 casi, l’ultimo dei quali risalente, addirittura, al 1977.

Quello attuale può diventare il peggior campionato della Fiorentina nella gestione “Della Valle”. Tutti i numeri

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy