Posizione media in Serie A: la Fiorentina dei Della Valle scende all’ottavo posto. Tutti i numeri

Posizione media in Serie A: la Fiorentina dei Della Valle scende all’ottavo posto. Tutti i numeri

Nel dopoguerra solo una gestione “pluriennale” ha raggiunto delle posizioni medie peggiori in Serie A rispetto a quella conseguita, attualmente, dalla Fiorentina dei Della Valle

di Roberto Vinciguerra, @RobWinwar

1955-56-e-1985-86.jpgQuello appena concluso è stato l’81° campionato a girone unico in Serie A disputato della Fiorentina. La posizione media raggiunta dalla squadra viola nell’ultimo decennio (cioé dal 2009-10) è stata l’8° posto, migliore rispetto alle decadi precedenti (in cui i gigliati hanno anche conseguito 2 retrocessioni in Serie B), ma quota, però, decisamente più lontana rispetto alle posizioni medie raggiunte fra il 1942 ed il 1985.
Per quello che concerne il rendimento della Fiorentina durante la gestione “Della Valle”, abbiamo aggiornato la posizione media raggiunta dalla squadra viola, che è scesa all’8° posto, uno dei livelli medi più mediocri raggiunti dalla Fiorentina in Serie A in una singola gestione pluriennale (sotto questo aspetto ha fatto peggio solo la Fiorentina di Cecchi Gori).
Interessante notare come la posizione media della Fiorentina dei Della Valle in Serie A sia simile a quella conseguita dalla Fiorentina nel periodo specifico di Vittorio Cecchi Gori 1994-2002.
Nelle tabelle che seguono, basate sulle posizioni ufficiali occupate negli 80 campionati di Serie A, potete consultare le medie raggiunte dalla Fiorentina sia in base ai decenni disputati nella massima serie, sia in base alle singole gestioni che si sono succedute alla guida della proprietà  viola.
[Per una migliore interpretazione di questa analisi statistica, abbiamo indicato anche il primo decimale nelle singole medie delle posizioni raggiunte]

**********************
LEGGI ANCHE:
– Risultati e classifica del campionato “Primavera 1”
– Tutte le classifiche del RANKING UEFA e RANKING FIFA 
– “Scarpa d’oro 2019” – Quagliarella sul podio
– 
Da Baresi a Pellissier, oltre venti anni di maglie ritirate in Italia
– TUTTITALENTI.COM – Le schede dei giovani talenti
**********************

Pubblicità Numericalcio

 

POSIZIONE MEDIA DECENNIO DAL 2009-10 AL 2018-19: 8,2°

 

DECENNIO
(inteso come 10 anni in Serie A)
Posizione
media
Dal 1931-32 al 1941-42 8,1°
Dal 1942-43 al 1954-55 6,7°
Dal 1955-56 al 1964-65 3,3°
Dal 1965-66 al 1974-75 5,6°
Dal 1975-76 al 1984-85 6,1°
Dal 1985-86 al 1995-96 9,6°
Dal 1996-97 al 2007-08 8,4°
Dal 2008-09 al 2017-18 7,0°

 

 

SINGOLE GESTIONI
IN SERIE A
Pos.
media
Befani* 10 (1951-61) 3,5°
Longinotti** (1961-65) 4,3°
Baglini** (1964-71) 5,2°
Antonini* (1948-52) 5,8°
Ugolini*** (1971-78) 6,4°
Pontello 10 (1980-90) 6,6°
Allori (1947-48) 7,0°
Ridolfi 11 (1931-43) 7,9°
Melloni*** (1977-80) 8,0°
Della Valle 15 (2004-19) 8,1°
Cecchi Gori 11 (1990-02) 9,5°
Cassi 1 (1946-47) 17,0°

 

* il 4° posto del campionato 1951-52 è stato ripartito in maniera proporzionale fra le gestioni Antonini e Befani
** il 4° posto del campionato 1964-65
è stato ripartito in maniera proporzionale fra le gestioni Longinotti e Baglini
*** il 13° posto del campionato 1977-78
è stato ripartito in maniera proporzionale fra le gestioni Ugolini e Melloni

—————————————————————————–

Periodo “Cecchi Gori” suddiviso fra Mario Cecchi Gori e Vittorio Cecchi Gori

Vittorio Cecchi Gori (1994-02) 8,0°
Mario Cecchi Gori 3 (1990-93) 13,3°

 

**********************
LEGGI ANCHE:
– Risultati e classifica del campionato “Primavera 1”
– Tutte le classifiche del RANKING UEFA e RANKING FIFA 
– “Scarpa d’oro 2019” – Quagliarella sul podio
– 
Da Baresi a Pellissier, oltre venti anni di maglie ritirate in Italia
– TUTTITALENTI.COM – Le schede dei giovani talenti
**********************

Pubblicità Numericalcio

9 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. MARIO T. - 3 mesi fa

    Gent.mo Sig. Vinciguerra, come al solito le sue statistiche sono sempre molto oggettive ma capziosamente tendenti a screditare la Fiorentina dei DV. Evidentemente cavalca l’onda del malcontento generale e l’accezione negativa sicuramente attira più lettori.
    Credo che paragonare il calcio 2.0 con il calcio degli anni 30 e fino al 60 sia come paragonare pere con mele.
    Hanno lo stesso nome ma sono due sport completamente diversi.
    Le propongo una mia ricerca statistica che prende in considerazione gli ultimi 50 anni, o per meglio dire 47, dalla presidenza Ugolini/Melloni alla presidenza Della Valle 1971>2018.
    In questi 47 anni la Fiorentina ha vinto 4 titoli, 3 coppe Italia e 1 Supercoppa. Di questi 4 titoli 3 sono sotto la presidenza Cecchi Gori (2 coppe Italia + 1 Supercoppa) e 1 sotto la presidenza Ugolini. Pontello e Della Valle nessun titolo. E vero però anche che la Presidenza Cecchi Gori vanta una retrocessione in serie B e una sparizione dal panorama calcistico Nazionale, che credo compensino abbondantemente i meriti delle 3 vittorie.
    Per quanto attinente al campionato, escludendo dal calcolo gli anni di serie B e C, le posizioni sono
    Ugolini: 6,77
    Pontello: 6,35
    Cecchi Gori: 9,36
    Della Valle: 7,50 (fino al 2015 6,75)
    Veniamo poi alle vittorie in campionato rispetto alle partite giocate
    UGOLINI: 35,56% (96 vittorie su 270 partite disputate )
    PONTELLO: 33,77% (104>308)
    CECCHI GORI: 33,16% (124>374)
    DELLA VALLE: 42,81% (244>570)
    Come vede leggendo i miei numeri, altrettanto oggettivi come i suoi, la Fiorentina dei DV risulta essere quella che ci ha fatto passare più domeniche serene, pur avendo disputato molti più incontri delle altre e pur essendo partita dal nulla più assoluto. Nemmeno le Tshirt per gli allenamenti.
    Non voglio chiamarla la più vincente per non urtare suscettibilità ma non trovo neppure giusto che la si voglia far passare per forza come la più sciagurata e resto convinto che se invece delle offese si fosse cercato una via meno becera probabilmente oggi leggeremmo anche numeri migliori.
    Mario TINTORI

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. MARIO T. - 3 mesi fa

    Gent.mo Sig. Vinciguerra, come al solito le sue statistiche sono sempre molto oggettive ma capziosamente tendenti a screditare la Fiorentina dei DV. Evidentemente cavalca l’onda del malcontento generale e l’accezione negativa sicuramente attira più lettori.
    Credo che paragonare il calcio 2.0 con il calcio degli anni 30 e fino al 60 sia come paragonare pere con mele.
    Hanno lo stesso nome ma sono due sport completamente diversi.
    Le propongo una mia ricerca statistica che prende in considerazione gli ultimi 50 anni, o per meglio dire 47, dalla presidenza Ugolini/Melloni alla presidenza Della Valle 1971>2018.
    In questi 47 anni la Fiorentina ha vinto 4 titoli, 3 coppe Italia e 1 Supercoppa. Di questi 4 titoli 3 sono sotto la presidenza Cecchi Gori (2 coppe Italia + 1 Supercoppa) e 1 sotto la presidenza Ugolini. Pontello e Della Valle nessun titolo. E vero però anche che la Presidenza Cecchi Gori vanta una retrocessione in serie B e una sparizione dal panorama calcistico Nazionale, che credo compensino abbondantemente i meriti delle 3 vittorie.
    Per quanto attinente al campionato, escludendo dal calcolo gli anni di serie B e C, le posizioni sono
    Ugolini: 6,77
    Pontello: 6,35
    Cecchi Gori: 9,36
    Della Valle: 7,50 (fino al 2015 6,75)
    Veniamo poi alle vittorie in campionato rispetto alle partite giocate
    UGOLINI: 35,56% (96 vittorie su 270 partite disputate )
    PONTELLO: 33,77% (104>308)
    CECCHI GORI: 33,16% (124>374)
    DELLA VALLE: 42,81% (244>570)
    Come vede leggendo i miei numeri, altrettanto oggettivi come i suoi, la Fiorentina dei DV risulta essere quella che ci ha fatto passare più domeniche serene, pur avendo disputato molti più incontri delle altre e pur essendo partita dal nulla più assoluto. Nemmeno le Tshirt per gli allenamenti.
    Non voglio chiamarla la più vincente per non urtare suscettibilità ma non trovo neppure giusto che la si voglia far passare per forza come la più sciagurata e resto convinto che se invece delle offese si fosse cercato una via meno becera probabilmente oggi leggeremmo anche numeri migliori.
    Mario TINTORI

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. sinistro viola - 1 anno fa

    i rapporti di forza tra le squadre è cambiato con l’avvento dei diritti tv..e se il fair play finanziario fosse applicato alla lettera..anche le classifiche sarebbero diverse..non parliamo del potere occulto del palazzo..comunque io tanti posti migliori del settimo..non me li ricordo..una statistica che lancerei a Vinciguerra.. il rapporto punti fatti e soldi spesi durante la gestione DDV..sarebbe sempre settima? FORZA VIOLA SEMPRE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. folder - 1 anno fa

      “comunque io tanti posti migliori del settimo..non me li ricordo”
      Quanti anni hai:16?
      “una statistica che lancerei a Vinciguerra.. il rapporto punti fatti e soldi spesi durante la gestione DDV”
      Perchè ,invece,un suggerisci una statistica so:”soldi spesi/ trofei vinti?”la
      gestione DDV:sarebbe sempre settima?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ammaccabanan_8839125 - 3 mesi fa

      non ti ricordi tanti posti migliori del settimo??
      tipo 4 anni dei 5 di prandelli?(sul campo 3 volte quarti e una volta terzi…) e i 3 anni di montella (sempre quarti) e il quinto posto di sousa.
      Se invece torniamo un pochino più indietro (diciamo a cecchi gori) allora c’è il terzo posto del 98-99 e il quarto posto nel 95-96 e il quinto nel 97-98
      Ai della valle si può rinfacciare (giustamente) gli ZERO trofei (e la passione molto calata negli ultimi anni)…ma come posizione in classifica sono stati molto più costanti e alti della gestione precedente

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. vb - 1 anno fa

    Perché non mettete anche la classifica dei trofei vinti?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. fiorentinovero - 1 anno fa

    Caro Vinciguerra dimentichi una cosa fondamentale: con Cecchi Gori io ho vinto qualcosa, in 17 anni di questa proprieta’ non ho vinto un bel niente anzi, ho preso una penalizzazione che in 90 di storia non ho mai avuto!!! quindi parliamo con i numeri come parli te, questa e’ la peggiore proprieta’ che ha avuto la fiorentina!! perché nel calcio conta chi vince non chi fa plusvalenze……il parma e la lazio insegnano…….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. MARIO T. - 3 mesi fa

      Oh fiorentino vero ma tu sei anche andato in B prima e sparito dal panorama calcistico poi.
      FALLITO che mi pare peggio della penalizzazione.
      Contento te!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Gianluca - 3 mesi fa

      La peggiore ? Otto volte in Europa tra Champions e El, 4 volte consecutivamente, 23esimo posto nel ranking Uefa. Per una partita rubata dal bayern si entrava fra le prime otto in Europa. La farsa di Siena – Milan ci ha tolto il diritto di partecipare per la terza volta alla Champions. Nessuna retrocessione. Nessun fallimento. Questi sono FATTI. Se per te questa è la “peggiore” non conosci affatto la storia della tua squadra. E cambia anche nickname già che sei.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy