E’ terminato uno dei peggiori anni solari della Fiorentina post fallimento

E’ terminato uno dei peggiori anni solari della Fiorentina post fallimento

L’analisi statistica dei risultati ottenuti nel corso del 2019

di Roberto Vinciguerra, @RobWinwar

I tifosi viola ricorderanno sicuramente il 2019 come l’anno in cui avvenne il cambio radicale della gestione della Fiorentina, dopo i 17 anni contrassegnati dall’era Della Valle. Purtroppo, però, il 2019 resterà nei recenti annali statistici gigliati anche per via di uno dei peggiori bilanci conseguiti in gare ufficiali, tanto che era dal 2002, cioé dall’anno del fallimento, che la squadra viola non conseguiva una serie di risultati così mediocri all’interno dei 12 mesi di un anno solare.
Il bilancio della Fiorentina nel corso del 2019 è il seguente:
42 Gare giocate
10 vittorie  [24%]
15 pareggiate  [36%]
17 sconfitte  [40%]
61 reti fatte
62 reti subite
*****
Anche nel 2002 le vittorie in gare ufficiali furono solo 10, le quali, però, rappresentavano il 26% delle partite disputate. Da evidenziare come, solo 4 anni fa, durante l’anno solare 2015, la Fiorentina (guidata in panchina da Montella e poi da Sousa) conquistò ben 32 successi in 58 partite ufficiali disputate.
Un altro dato negativo relativo al 2019 riguarda le sole 6 partite vinte nelle 36 gare di Serie A, una delle quote più basse di sempre per quello che concerne gli anni solari nella storia gigliata. Anche le 16 sconfitte conseguite in campionato rappresentano, purtroppo, una delle quote più elevate di sempre nell’ambito dei dodici mesi.
Chiudiamo sottolineando che, tra le 17 squadre che hanno disputato tutte le gare di Serie A nel corso del 2019, solo il Genoa ha conquistato meno punti della Fiorentina [CLICCA PER LEGGERE LA CLASSIFICA COMPLETA].

Pubblicità Numericalcio

La “maledizione” degli allenatori di “ritorno” della Fiorentina si abbatte anche su Montella

 

Calendario Fiorentina – Il 2020 inizia da Bologna, poi Spal e Coppa Italia

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. ottone - 3 mesi fa

    Deprimente. Non ci sono altre parole.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. batigol222 - 3 mesi fa

    Alcune cose secondo me da mettere in risalto:
    Il 2019 è l’anno in cui si è toccato il fondo, eguagliato solo dal 2002
    Il 2002 fu l’anno del fallimento di cecchi gori, fine di un ciclo in modo molto negativo
    Il 2019 è l’anno del cambio di proprietà a favore di commisso, altra fine di un ciclo in modo negativo

    Leggasi: stiamo pagando la “non gestione” degli ultimi 4 anni di fine ciclo della valle

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. CippoViola - 3 mesi fa

    In effetti con Pioli almeno avevamo la “pareggite”.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Antonino - 3 mesi fa

      Tanti ce l’avevano con Pioli, frequentatori di questo sito, hanno tirato sassi prima e nascosto la mano dopo…i famosi “saltacarri”…. opportunisti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Barsineee - 3 mesi fa

    Ma parliamo dell’era Commisso. Quanti natale sono stati così neri? Cosi per capire l’impatto del “non abbiamo obiettivi sportivi” di San Daniele e Mastro Don Barone?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy