Vincere e “gufare”, ecco l’unica ricetta per sperare ancora nell’Europa

Alcuni passaggi dell’articolo del Corriere Fiorentino sulle chance di rimonta della Fiorentina in campionato

di Redazione VN

Dal rischio dell’anonimato alle speranze di rimonta. I sei punti conquistati contro Juventus e Chievo hanno nuovamente dato un senso al campionato della Fiorentina. Due vittorie che hanno riacceso una stagione che adesso vede nella rimonta europea un obiettivo difficile ma comunque possibile a patto di non sbagliare più un colpo, o quasi. Come scrive il Corriere Fiorentino, però, non dipende solo dai viola: serve anche il crollo delle altre squadre in corsa per un posto in Europa. Le «gufate» dei viola sono indirizzate soprattutto a Milan, Atalanta, Inter e Lazio, che occupano dal settimo al quarto posto, in questo ordine. Tra la Fiorentina (33 punti, con una gara in meno così come i rossoneri di Montella) e la settima ci sono ora quattro punti, mentre il quinto posto è lontano sei lunghezze. Da qui a fine febbraio ci sono ben otto partite, considerando anche i sedicesimi di Europa League contro il Borussia Mönchengladbach (CALENDARIO).

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Tintyvi - 4 anni fa

    Vincendo il recupero non serve gufare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy