Veretout tra Milan, Napoli e Roma: il punto di Alfredo Pedullà

Veretout tra Milan, Napoli e Roma: il punto di Alfredo Pedullà

Il Milan vorrebbe chiudere, la Roma ha intenzione di non mollare ma che per ora non ha il sì del calciatore, il Napoli resta in attesa…

di Redazione VN
Veretout

Focus sulla situazione di Jordan Veretout sul Corriere dello Sport-Stadio. Alfredo Pedullà, nel suo articolo, sintetizza così la posizione delle tre pretendenti: il Milan vorrebbe chiudere, la Roma ha intenzione di non mollare ma per ora non ha il sì del calciatore, il Napoli resta in attesa di entrare eventualmente in azione. L’incontro di ieri a Milano tra Maldini e Pradè, alla presenza di Massara e Joe Barone, è stato utile per fissare il prezzo del francese, che per la Fiorentina si attesta sui 25 mln. I rossoneri hanno messo a disposizione cinque contropartite: Strinic, Laxalt, Biglia, Borini e Cutrone, tutti giocatori che guadagnano più di Veretout (soprattutto il regista argentino, che percepisce il triplo dello stipendio rispetto all’ex Nantes).

I viola vorrebbero scegliere da soli il sostituto di Veretout, anche se alcuni profili (Laxalt incluso) possono incontrare il gradimento di Montella. Il Milan ha l’accordo col giocatore: 2,5 milioni a stagione più bonus, ma ancora manca un’offerta capace di convincere la Fiorentina. Il francese piace molto anche alla Roma. Oggi ci sarà un incontro, con i giallorossi forti della cifra incassata dalla cessione di Nzonzi al Lione. L’ingaggio offerto è superiore a quello del Milan e Pallotta sarebbe disposto a pagare il cartellino quasi interamente in denaro, magari aggiungendo il prestito di Karsdorp, che può piacere a Montella. Infine il Napoli: ha da tempo l’accordo con Veretout ma deve vendere un paio di esuberi che potrebbe proporre alla stessa Fiorentina (Rog o Ounas). Pradè accetterà contropartite tecniche?

PER LA NAZIONE LA FIORENTINA VUOLE SOLO CASH

Calciomercato – Le operazioni effettuate dalle 20 squadre di Serie A

 

Pavoletti in pole position per l’attacco, Milan infastidito ‘osteggia’ Cutrone

https://www.violanews.com/stampa/un-mercato-simile-al-2012-interpreti-diversi-ma-stesse-indicazioni-di-massima/

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Il guru - 1 anno fa

    Il nulla cosmico di Alfredo pedullà…è diventato davvero stancante ogni giorno leggere le stesse cose

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. folder - 1 anno fa

      Mah: a me il nulla cosmico sembra il mercato della Fiorentina.Tutti si muovono tranne noi!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy