Corriere Fiorentino

Un’ala e un attaccante: la Fiorentina studia i colpi per gennaio

ROME, ITALY - APRIL 11: Borja Mayoral of A.S Roma celebrates after scoring their side's first goal during the Serie A match between AS Roma and Bologna FC at Stadio Olimpico on April 11, 2021 in Rome, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

A gennaio la rosa della Fiorentina dovrà essere rinforzata

Redazione VN

Il Corriere Fiorentino si concentra sulle mosse di mercato della Fiorentina a gennaio. Lasciando da una parte Vlahovic (da vedere se andrà via in inverno o a giugno), l'intento della dirigenza viola è quello di arrivare comunque a un esterno e ad un attaccante che possa rimpiazzare Kokorin, fin qui mai impiegato.

In tal senso uno dei profili più apprezzati è quello dello spagnolo della Roma Borja Mayoral (24), anche per la volontà dell’attaccante di lasciare la capitale dove Mourinho non gli ha mai concesso fiducia. I viola starebbero valutando la formula di un prestito semestrale, dandosi appuntamento per il riscatto con il Real Madrid a fine stagione, tamponando in questo modo un primo problema in attesa di altre operazioni.

Anche La Nazione scrive di Borja Mayoral. "E’ la pista più facile da seguire. Non sono previsti ostacoli al suo trasferimento a Firenze. Va bene alla Roma e va bene anche al Real Madrid. Insomma se i viola apriranno il tavolo di Borja la cosa si può chiudere in cinque minuti".

Per quanto riguarda il vice Vlahovic, attenzione a Belotti e Scamacca. Ma il primo ha sì chiarito al Torino che non rinnoverà ma tiene sempre il Milan nei suoi pensieri, mentre per il secondo (22) la cifra chiesta dal Sassuolo rischia di essere considerata alta come avvenuto per Domenico Berardi. 

All'estero Burdisso è impegnato in Sudamerica. Sul sul taccuino c'è il nome di Julian Alvarez (21) del River Plate, attaccante e all’occorrenza esterno che piace anche al Milan, sul quale l’argentino è già espresso in termini più che positivi.

 Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images
tutte le notizie di