Trovato l’accordo con Dragowski. Avanti tutta su Demme e Rongier. Esuberi, quattro priorità

Trovato l’accordo con Dragowski. Avanti tutta su Demme e Rongier. Esuberi, quattro priorità

Sistemata la situazione del portiere polacco, al Fiorentina dovrà mettere a posto anche i contratti di Milenkovic e Pezzella

di Redazione VN

Non solo Boateng e Lirola: l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport analizza anche il resto del mercato viola. I collaboratori di mister Rocco – scrive la rosea – hanno trovato l’accordo con Dragowski per l’allungamento e l’adeguamento del contratto. Un problema in meno per una Fiorentina che, prima dell’inizio del campionato dovrà mettere a posto tanti contratti. I più delicati sono quelli di Milenkovic e Pezzella. Ma il diesse viola dovrà sistemare anche le posizioni di giovani come Castrovilli, Sottil e Ranieri che sono stati inseriti a pieno titolo nella rosa della prima squadra. Per gli altri acquisti Joe Barone e Pradè hanno deciso di aspettare il 10 agosto: a quel punto il mercato della Premier si sarà chiuso e quindi il club viola potrà “attaccare” alcuni giocatori di prima fascia.

La questione riguarda soprattutto il centrocampo. Pradè cerca due titolari. Uno dovrebbe essere Diego Demme (SCHEDA) in uscita dal Lipsia. Il club tedesco chiede 15 milioni. La Fiorentina spera di chiudere a 10-11 magari con l’aggiunta di qualche bonus. Mentre per il regista il sogno è Valentin Rongier (SCHEDA) classe ’94 del Nantes. L’alternativa resta il ritorno di Badelj. Nel frattempo i dirigenti della Fiorentina sperano di liberarsi di quattro giocatori in esubero con contratti pesanti: Eysseric, Saponara, Cristoforo e Dabo. Pradè spera di mettere insieme, così, il tesoretto necessario per acquistare il regista giusto da consegnare a Montella.

–> CLICCA PER LEGGERE TUTTE LE OPERAZIONI DI MERCATO CONCLUSE DALLA FIORENTINA

Fiorentina – “Lista dei 25” aggiornata. L’esercito degli “U22” compensa i vuoti dei vincolati (e non)

Dopo Boateng, preso anche Lirola: i dettagli delle due operazioni. Difesa sistemata

Llorente e Balotelli restano possibilità. Boateng porta esperienza e duttilità

15 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Lallero - 3 mesi fa

    Dragowski (Terracciano); Lirola (Venuti), Milenkovic (Bielik), Pezzella (Ranieri), Ranieri (Terzic); Zurkowski (Benassi), Tonali (Zanellato), Naingollan (Boateng); De Paul (Sottil), Vlahovic (Schick), Chiesa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Michele1508 - 3 mesi fa

      Magari

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. 29agosto1926 - 3 mesi fa

      A me piacerebbe di più (e si fa per scrivere qualcosa……………)
      Dragowsky
      Lirola (Milenkovic)
      Milenkovic (Tonelli)
      Pezzella (Ceccherini)
      Terzic (Ranieri)
      Hendrix (Benassi)
      Rongier (Zanellato)
      Naingollan (Boteng)
      Verdi (Sottil)
      Vlahovic (Simeone – Boateng)
      Chiesa (Simeone)

      Ci si divertirebbe!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Etrusco - 3 mesi fa

    Oltre ai 4 esuberi c’è da valutare la situazione di Benassi, Rasmussen, Hristov, Gori e di Biraghi. Purtroppo c’è molto da fare e non sarà facile sbrogliare la situazione in tempi brevi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. zachini - 3 mesi fa

      Biraghi non c’è da sbrogliare niente, resta uno dei titolari della Nazionale e quindi anche della Fiorentina, se arriva un’offerta congrua si vende (tanto siamo più che coperti in quel ruolo) altrimenti si tiene, Benassi dipende da come vorrà utilizzarlo Montella, se alto a sinistra allora per me è da vendere, rimane comunque uno dei centrocampisti che si inserisce meglio in area di rigore, gli altri 3 a giocare (dubito Gori e Hristov possano farlo in A)
      vdz

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Etrusco - 3 mesi fa

        Rispetto il tuo pensiero ma non posso dimenticarmi di come il “nazionale” ha giocato la 2° parte dell’ultimo campionato. Per il resto anche a Benny va trovata una nuova casa e poi da sbrogliare i casi dei giovani. Il DS ha un compito davvero pesante e senza l’aiuto di uno bravo come Macìa al fianco, le cose si complicano maggiormente. FVS!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Nicco - 3 mesi fa

    Ringier sarebbe perfetto, ottima qualità , giovane ma già con esperienza e capitano del Nantes , avrebbe bisogno di un po’ di adattamento ma sicuramente il miglior nome uscito finora, il top sarebbe prendere Paredes

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. folder - 3 mesi fa

      No:il top sarebbe prendere Tonali!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. 29agosto1926 - 3 mesi fa

      In questo momento Rongier sarebbe la scelta migliore al 100%. Tonali, se ne avessimo la forza sarebbe da prenderlo e lasciarlo un altro anno al Brescia. Rongier è molto più pronto del ragazzino.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Barsineee - 3 mesi fa

        Rongier è più pronto di un Tonali che sicuramente è forte ma come reagirà alla pressione della serie A? Rongier viene chiamato metronomo perché questo fa da anni, noonostante sia ancora giovane. Rongier e Diemme sarebbe un centrocampo da favola! Con 35 milioni li prendi entrambi. Via Benassi e Biraghi Saponara e hai fatto pari di soldi ma sei cresciuto in maniera pazzesca di tecnica. A quel punto manca l’attacco e una chicca di esperienza!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. 29agosto1926 - 3 mesi fa

          Credo proprio che arriveranno questi due che coin Zurkowsky e, se potessimo Hendrix che ancora il Bologna non ha chiuso sarebbe un centrocampo veramente buono avendo anche a disposizione Castrovilli che deve crescere e tanto. Se la Fiorentina avesse VERAMENTE intenzione di diventare grande anticiperebbe la metà del cartellino al Brescia per Tonali e lo prenderebbe tra uno o due anni (come fece per Dunga all’International di Porto Alegre). Sarebbe tanta roba. In avanti a questo Punto ci vorrebbe Verdi o Gervinho ed allora potremmo veramente avere una squadra da Europa.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Massimo - 3 mesi fa

    Eviterei il ritorno di Badelj o B. Valero: ormai vecchi e, non secondario, usciti a parametro 0 ed ora li ricompriamo?
    Per me da non fare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. zachini - 3 mesi fa

      Assolutamente!!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. 29agosto1926 - 3 mesi fa

      Borja verrà certamente negli ultimi giorni di mercato e penso che arriverà anche Tonelli. Biraghi andrà all’Inter.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. ViolaBelugi - 3 mesi fa

    Cyprien del Nizza non è male

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy