Telefonata tra Sousa e Milinkovic-Savic: c’è ottimismo. L’offerta viola…

Telefonata tra Sousa e Milinkovic-Savic: c’è ottimismo. L’offerta viola…

Il tecnico viola ha fatto capire al centrocampista del Genk di volerlo mettere al centro del suo progetto tecnico

di Redazione VN

Sulle pagine di Repubblica si parla dell’accelerata della Fiorentina sul mercato. Preso Mario Suarez, la società viola è decisa a chiudere anche il secondo colpo per il centrocampo. Per Milinkovic- Savic infatti siamo arrivati al conto alla rovescia. E’ stato il giocatore ieri a dirlo (CLICCA QUI). Sul tavolo ha due proposte: quella della Lazio e quella dei Della Valle. Entrambe si avvicinano ai dieci milioni di euro (siamo sugli otto più bonus) con i viola che, ceduto Savic, hanno rilanciato. Siamo al testa a testa, ma le sensazioni in casa Fiorentina sono positive.

 

Anche perché i contatti avuto con il giocatore hanno sempre dato riscontri positivi. Non solo. Negli ultimi giorni Milinkovic ha avuto anche un contatto diretto con Paulo Sousa, il quale gli ha fatto capire di volerlo mettere assolutamente al centro del suo progetto tecnico. Di certo, è la sua primissima scelta. L’accordo per il contratto c’è: un quinquennale, con un ingaggio leggermente inferiore al milione. Oggi, o al più tardi domani, la risposta finale.

 

Anche su La Gazzetta dello Sport si parla di questo affare: la trattativa viene definita una partita a scacchi tra Fiorentina e Lazio. Il club viola ha offerto 10 milioni, più una percentuale del 40% a favore del Genk sulla eventuale futura rivendita. E la Lazio? Non è rimasta a guardare: la prima proposta di 6 milioni è stata alzata a 8, ora toccherà al giocatore decidere. E pensare che Milinkovic aveva una bozza d’accordo con Lotito, salvo poi far saltare tutto per l’ingresso nella trattativa della Fiorentina. Chi la spunterà? A Firenze si respira un certo ottimismo…

 

 

REDAZIONE

Twitter: @Violanews

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy