Rocco torna a Firenze, subito gli incontri con Chiesa e Milenkovic: la situazione

Rocco torna a Firenze, subito gli incontri con Chiesa e Milenkovic: la situazione

Prima l’esordio in campionato contro il Torino, poi Commisso si soffermerà con qualche giocatore in particolare. A partire da Chiesa e Milenkovic

di Redazione VN
Commisso

Anche Il Corriere Fiorentino si concentra sul ritorno a Firenze di Rocco Commisso (ECCO QUANDO), sette mesi dopo l’ultima volta. Il patron, che arriverà in Italia con un volo privato, coglierà l’occasione per seguire dal vivo l’esordio stagionale della Fiorentina contro il Torino. Poi Commisso si soffermerà con qualche giocatore in particolare, a partire da Federico Chiesa, la cui vicenda si trascina ormai dallo scorso anno. Il suo contratto scade nel 2022, la Fiorentina è disposta a prolungare l’accordo e ad alzare l’ingaggio, ma su questa possibilità non è mai apparso particolarmente fertile il terreno. Commisso è disposto ad andare avanti con Federico anche senza un nuovo accordo, ma allo stesso tempo è consapevole che il prezzo del suo cartellino così facendo continuerebbe a svalutarsi.

La soluzione va trovata entro breve e, la pretendente principale, la Juventus, resta in silenzio e nell’ombra da tempo. Al contrario di un anno fa, la società è disposta a cedere Chiesa ma solo a fronte di un’offerta congrua. Non più soltanto soldi liquidi ma anche con contropartite tecniche ritenute adeguate. L’altro giocatore con cui ci dovrà esserci un confronto è Nikola Milenkovic. Anche nel suo caso le possibilità di rinnovo sono esigue, il suo agente Fali Ramadani ha ascoltato più di una proposta (su tutti il Milan) ma per il momento non ha trovato l’offerta che vuole la Fiorentina per lasciarlo andare. Ovvero quaranta milioni. Inoltre Iachini, uomo che gode della totale fiducia di Commisso, ha chiesto ai dirigenti di confermare il difensore insieme ai compagni di reparto.
-> TUTTE LE NOTIZIE DI CALCIOMERCATO DELLA FIORENTINA

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. dodo - 2 settimane fa

    quello ce succedera’ lo scopriremo tra qualche giorno ok ma vorrei fare una domanda sono giorni ce si dice ce rocco torna la prossima settimana ce significa martedi’ o mercoledi’ prendere un aereo non e’ come prendere un taxi il viaggio lo dovra’ programmare comperare i biglietti da che dipende questa incertezza forse e’ ancora in dubbio il suo arrivo? MI ASPETTO UN COMUNICATO DEL PRESIDENTE CHE DICA QUANDO ARRIVA mi sbaglio?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. 29agosto1926 - 2 settimane fa

    Queste parole “Commisso è disposto ad andare avanti con Federico anche senza un nuovo accordo, ma allo stesso tempo è consapevole che il prezzo del suo cartellino così facendo continuerebbe a salutarsi” spero che siano frutto della mente del giornalista e non di quella di Commisso perché sarebbe gravissimo pensare così. Occorre essere coerenti e ripagare i ragazzi con la stessa moneta che vogliono usare. Se stanno in tribù a è perdono gli Europei sarebbe un danno per tutti ma è l’ora di slegarsi dai ricatti di giocatori e procuratori nonché dei babbo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. gerrone - 2 settimane fa

    secondo me uno come commisso o boe barone dovrebbero far capire a chiesa e milenkovic che rinnovare non vuole dire restare per forza legati ma crescere con la squadra , non vedo perché con rinnovo da 3/4 milioni a salire due ragazzi di 21/23 anni non possano crescere con la squadra per andare più in un top club a fare i titolari e non le comparse come bernardeschi …Firenze è una piazza ideale per consacrarsi la squadra sta crescendo e se vi sentite così forti dimostratelo sul campo portando la fiorentina fra le prime 4/6 che vanno in europa , rinnovate e portate denaro alla società che ci ha fatto esordire credendo in voi quando non eravate nessuno …,.cercare di andare via per due spicci o a parametro zero , dalla società che ha creduto per prima in voi e da ingrati e come truffare i propri genitori ,.
    Poi ricordo che nel biennio europe mondiale non conviene a nessuno i bracci di ferro e i muro/muro, ramadani e chiesa sr dovrebbero consigliare per il meglio i ragazzi , e un rinnovo con clausola da 5o milioni non ingabbia nessuno , se una società ti cuole perché crede in te spende se ti prende così per provare ti fa rompere con la tua società e cerca di fare l affare , il fatto che juve non si frughino in tasca , ma cerchino prestiti e scambi con merce scadente la dice lunga , sul ruolo che avrebbe chiesa a torino

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Nerchia - 2 settimane fa

    Vorrei leggere domani “rinnovo o tribuna per due anni per i due campioncini”.
    Sarebbe una ventata d’aria fresca.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy