Rabbia Fiorentina, il caso è serio. La reazione alla designazione di Mazzoleni

Rabbia Fiorentina, il caso è serio. La reazione alla designazione di Mazzoleni

L’approfondimento sulla situazione che si vive all’interno della società viola

di Redazione VN

Su La Nazione questa mattina si parla della dura reazione del presidente esecutivo viola Mario Cognigni nei confronti della direzione arbitrale di Mazzoleni nella gara di martedì contro l’Inter. Ieri Cognigni ha parlato anche a Sky per diffondere ancora il malumore della società, così da non archiviare questa protesta come uno sfogo dovuto. Proprio perché la Fiorentina non lo fa quasi mai, il caso è serio. La designazione di Mazzoleni, che già alcuni spiacevoli precedenti sfortunati aveva nei confronti dei viola, era stata un detonatore in settimana per il gioco dei cattivi pensieri.

Violanews consiglia

Della Valle, sabato al centro sportivo: parlerà col gruppo della serata di San Siro

B. Ferrara scrive: “Gioco, ricambi e mentalità così cresce la Fiorentina”

 

14 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Antonio da Papiano - 2 anni fa

    Guardando la classifica questa sconfitta della viola è stata utile a molte squadre. Se avessimo vinto al secondo posto con 13 punti ci saremmo stati noi e non “a Lazio..”, l’Inter restava nelle zone basse della classifica e l’eventuale vittoria del Milan questa sera a Empoli non avrebbe accorciato di molto la classifica. Invece grazie anche a questa disgraziata conduzione arbitrale ci troviamo con la classfica corta (“anche” perchè l’errore di Simeone davanti alla porta è scandaloso). Molti giornalisti sostengono che non c’è cattiva fede da parte della classe arbitrale…sarà anche cosi ma perchè mi ricordo sempre episodi a favore delle strisciate ? Vi ricordate l’entrata killer di Taribo West sul povero Kanchelskis sempre a Milano contro l’Inter che avrebbe meritato l’espulsione e invece fu sanzionata con il cartellino giallo ? Ma sarà sempre e solo un caso ? Anche in quell’occasione l’arbitro Graziano Cesari di Genova non solo non fu penalizzato dal designatore arbitrale ma proseguì verso una luminosa carriera e oggi è opinionista televisivo….ma sarà tutto un caso ? Cesari sempre quello che decreta un rigore al 94-imo a favore del Perugia….Senza quel rigore, totalmente inventato per fallo di mano di Amor, la Fiorentina avrebbe chiuso l’anno solare con quattro punti di vantaggio sulla Lazio mettendo una seria ipoteca sullo scudetto 98-99….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. mauviola - 2 anni fa

    irrati è la peste nera

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. mauviola - 2 anni fa

    sky è una congregazione di corrotti e venduti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. vecchio briga - 2 anni fa

    Quello che è successo lo ha spiegato bene Toldo, l’Inter è stata danneggiata nelle precedenti partite e questo ha influito. E se lo dice Toldo che lavora per l’Inter.. Purtroppo in Italia funziona così, se ti lamenti e conti qualcosa poi ottieni quello che vuoi. Pensiamo all’ Atalanta che è meglio..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Stefano_65 - 2 anni fa

    Fino a quando dovremo continuare a subire questi torti in silenzio?
    Io auspico una presa di posizione durissima della società per quello che è successo in campo, ma anche un deciso cambio di strategia nei rapporti con le squadre cosiddette “grandi”, quelle cioè che quando serve “ricevono” questi favori arbitrali, ad esempio evitando nel modo più assoluto di vendergli i nostri migliori giocatori.
    Allo stesso tempo vorrei che venisse messo maggiormente in risalto il comportamento di parte dei media, come Sky, che martedì dopo la partita ha riproposto per almeno una ventina di volte, e non esagero, l’azione del presunto fallo di mano di Hugo, concludendo che il rigore ci stava, e non ha fatto rivedere nemmeno una volta l’azione relativa al fallo in area su Chiesa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Antonio da Papiano - 2 anni fa

      Concordo. Il comportamento di SKY è vergognoso.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. danugo_223 - 2 anni fa

    caro Saverio, abbiamo noi tutti bisogno di non dimenticare, é possible fare un bell articolo con tutte le passate “volute” cappellate a nostro danno fatte da questo Sandrino Mazzoleni?
    veramente stavolta e’ andato oltre e sarebbe giusto che ne paghi le conseguenze mediatiche, lui e quell Irrati, che non é da meno per marchiani errori nei ns. confronti…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BlandoTifoso - 2 anni fa

      Senza voler dire cose sconvenienti, Un pessimo arbitro sbaglia un pò ovunque a random, Mazzoleni e irrati sbagliano sempre a senso unico cosa che è statisticamente impossibile, quindi è difficile avere la pace interiore di dargli solo degli incompetenti, la loro incompetenza è fin troppo mirata per chiamarsi tale.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. alesquart_579 - 2 anni fa

    Scusate redazione, siete a conoscenza del fatto che sul sito è comparsa da stamattina la pubblicità sulla rivista ufficiale della squadra più odiata dai tifosi della Viola? Si potrebbe far in modo di levarlo? Grazie

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Saverio Pestuggia - 2 anni fa

      La pubblicità viene gestita da RCS e noi non abbiamo nessuna possibilità di cambiarla perché è la stessa per gazzetta.it e tutto il network gazzanet. Comunque ho chiesto e appare solo se l’utente ha visitato qualcosa correlato con al squadra in questione. Attenzione quindi 🙂

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Alar - 2 anni fa

        Diciamo pero’ che come “product placement” la pubblicità della Juve su violanews non è proprio geniale, eh 😀

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Saverio Pestuggia - 2 anni fa

          Mi sono informato ed è una pubblicità che vede solo chi ha avuto contatti sul web con i senza colore… attenzione quindi a dire di vederla ☠️

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. baloo - 2 anni fa

    baloo

    la Società deve tornare a frequentare il Palazzo se vuol farsi rispettare !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. baloo - 2 anni fa

    baloo

    La Società deve tornare a frequentare il Palazzo !

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy