Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

Corriere Dello Sport

Piatek e Cabral, un dualismo che fa bene. Adesso servono i gol

NAPLES, ITALY - JANUARY 13: Krzysztof Piatek of ACF Fiorentina celebrates after scoring his side's fourth goal during the Coppa Italia match between SSC Napoli and ACF Fiorentina at Stadio Diego Armando Maradona on January 13, 2022 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Piatek e Cabral si contendono l'eredità corposa di Vlahovic. È un dualismo che può far bene alla Fiorentina, ma ora servono i gol

Redazione VN

Sulle pagine del Corriere Dello Sport si fa riferimento all'attacco della Fiorentina, rimasto orfano di Vlahovic e a caccia del suo erede. Un vuoto difficile da colmare quello lasciato dal serbo, che Piatek e Cabral stanno cercando di riempire: ma dovranno farlo in fretta perché il campionato non aspetta. Il polacco, arrivato leggermente prima dell'ex Basilea, ha già le idee chiare: diventare titolare e riguadagnarsi la Nazionale. E stasera a Bergamo dovrebbe toccare a lui. L'Atalanta - come il Napoli cui ha già segnato subito - è la sua vittima preferita in A e anche per questo potrebbe essere titolare. Verosimilmente, Cabral sarà invece in campo al Picco nella trasferta con lo Spezia. Possibile che una staffetta ci sia, ma una cosa è certa: servono i gol, specialmente in una gara delicata come quella di oggi.

La concorrenza, come spesso accade nelle squadre, fa sempre bene a livello di rendimento e questo dualismo per il ruolo di 9 è una chiave per tornare a rendere anche in avanti. I nuovi acquisti si sono già ben integrati all'interno del gruppo: ora servono i gol.

 FLORENCE, ITALY - FEBRUARY 05: Arthur Mendonça Cabral of ACF Fiorentina in action during the Serie A match between ACF Fiorentina and SS Lazio at Stadio Artemio Franchi on February 5, 2022 in Florence, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)
tutte le notizie di