Nappi: “Io, allenatore in Cina ma bloccato a Roma. Tra esercizi e l’attesa del ritorno”

Nappi: “Io, allenatore in Cina ma bloccato a Roma. Tra esercizi e l’attesa del ritorno”

Le parole di Nippo Nappi dalla Cina

di Redazione VN
Marco Nappi

Marco Nappi, ex giocatore gigliato, si è raccontato al Corriere Fiorentino nella sua esperienza da allenatore del Bsu Beijing, in Cina: l’attesa, spiega Nappi che è bloccato a Roma, è snervante, guarda sempre lo smartphone, ma poco può essere fatto. Con la famiglia in Liguria solo videochiamate, aspettando una telefonata che vorrebbe dire via libera al ritorno a Pechino. Da allenatore, Nappi deve aggiornare il suo club sulle proprie condizioni di salute, mentre i giocatori stanno cominciando in questi momenti ad uscire di casa. “Ai giocatori ho dato una serie di esercizi, ma sono atleti nella testa, sono certo che li troverò in forma. Il ritorno dipende anche dalle scelte dell’Italia, so che dovrò stare in quarantena appena metterò piede in Cina”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy