La moViola: più di un dubbio sul rigore non concesso al ‘Gladbach

La moViola: più di un dubbio sul rigore non concesso al ‘Gladbach

Giusta la punizione dalla quale scaturisce lo 0-1: Kramer tocca Bernardeschi sul piede destro

di Redazione VN

A seguire la moviola di Borussia Mönchengladbach-Fiorentina a cura dei due principali quotidiani sportivi a tiratura nazionale:

LA GAZZETTA DELLO SPORT

Il fallo da rigore di Olivera su Herrmann non è l’unica cosa che lascia correre, ma la più grave. Se la cava con due gialli. Voto 5

IL CORRIERE DELLO SPORT

Non proprio brillantissimo lo spagnolo Gil Manzano, c’è un grande dubbio in area viola, ma diversi particolari fanno pensare che l’intervento di Olivera su Herrmann potesse anche non essere rigore. Visto così, sembra rigore sempre, ma c’è un particolare che induce alla riflessione, ovvero he subito dopo il pallone arriva a Wendt in clamoroso, macroscopico fuorigioco e nessuno segnala nulla. Fra l’altro, il contatto avviene proprio davanti all’additional Del Cerro Grande anche lui muto. Possibile, tutti vittime di un abbaglio colossale? O, forse, probabile che Olivera abbia toccato il pallone e che dunque quella sia stata considerata una giocata (si spiegherebbe così anche il mancato off side a Wendt). Giusta la punizione dalla quale scaturisce lo 0-1: Kramer tocca Bernardeschi sul piede destro. Voto 5,5

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Giura - 3 anni fa

    quello era rigore tutta la vita, semmai si può discutere sul fatto che il giocatore del Borussia arrivi comunque scoordinato e il buon Mxi lo aiuti falciandolo a tirare malissimo, questo può aver ingannato arbitro e assistenti che a velocità normale avranno pensato che solo un intervento di Olivera sulla palla potesse causare un tale tiraccio e quindi di conseguenza il fuorigioco non è stato segnalato..ogni tanto un rigoretto netto contro non dato fa godere

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy