Gazzetta, ti batto e ti conquisto: Sousa come Sacchi e Sarri?

La Juventus già conosceva le qualità del portoghese e la gara di domenica ha lasciato altri segni nella memoria. Sousa ha un profilo da Juve umbertiana e un buon rapporto con gli Agnelli. Con una partita ha stregato Firenze e la Torino bianconera…

di Redazione VN

Una partita per conquistare insieme la sua squadra e magari la prossima. Come scrive La Gazzetta dello Sport, Paulo Sousa ha trovato tutto in una sera, plasmando una Fiorentina capace di mettere al tappeto la Juventus, non un avversario qualsiasi.

Contro i bianconeri la sua squadra ha fatto clic, convincendo per intensità e scelte, dirigendo il gioco con spirito pratico e notevole fiducia nei giovani. La Juventus già conosceva le qualità del portoghese e la gara di domenica ha lasciato altri segni nella memoria. Sousa ha un profilo da Juve umbertiana e un buon rapporto con gli Agnelli. Con una partita ha stregato Firenze e la Torino bianconera, proprio come accadde a Sacchi, quando sconfisse il Milan con il Parma, e a Sarri, contro il Napoli con l’Empoli. Prima ti batto e poi ti conquisto: a volte funziona.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy