Fiorentina battagliera e Lafont è in versione Uomo Ragno

Fiorentina battagliera e Lafont è in versione Uomo Ragno

L’analisi de La Stampa su Fiorentina-Napoli 0-0

di Redazione VN

Un’autentica occasione persa per il Napoli. La squadra di Ancelotti pareggia sbattendo contro un Lafont versione Uomo Ragno ma al tempo stesso – scrive La Stampa – dimentica la concretezza negli spogliatoi. Alla fine saranno almeno sei le occasioni non sfruttate, in una giornata in cui doveva tener vive le speranze scudetto. Era dall’aprile 2015 che il Napoli non restava a secco per tre gare esterne di fila. La Fiorentina – che nel 2019 non ha mai perso – pur con assenze pesanti in difesa si conferma invece squadra con spirito battagliero, ben rappresentato dal capitano Pezzella che nel finale resta in campo nonostante un serio infortunio: trauma distorsivo-contusivo al ginocchio destro. Non è stato il solito Napoli convinto e convincente, ma nel primo tempo è sembrato a tratti poter dominare la gara con la miglior circolazione di palla e con un Allan sempre ovunque. I partenopei però hanno pagato soprattutto la scarsa vena degli attaccanti: Lafont – portiere francese classe ’99 acquistato dal Tolosa per otto milioni – si è dimostrato affidabile e reattivo opponendosi a tutte le conclusioni ma gli errori sotto porta di Insigne, Mertens (due volte) e Callejon sono stati clamorosi e sorprendenti.

Violanews consiglia

Prova di carattere d’altri tempi che fa aumentare i rimpianti. La corsa all’Europa si fa più complicata

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13977091 - 7 mesi fa

    chiedi un parere a zielinsky,please…lascialo crescere in pace…questo ragazzo ha talento,testa e tempo x migliorare sempre piú e diventare uno dei migliori nei prossimi anni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. IGGALLO - 7 mesi fa

    Non esageriamo. Ha fatto 3 ottimi interventi ma sono più errori del Napoli a parer mio. Milik ha sbagliato a porta vuota, Mertens ha fatto errori non da lui.
    Bravo e fortunato ma continua a fare degli errori da brividi su uscite e rinvii
    E’ giovanissimo e può solo migliorare

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy