Commisso: “Volevamo De Paul, De Rossi e Nainggolan. Le infrastrutture? Sono deluso”

Commisso: “Volevamo De Paul, De Rossi e Nainggolan. Le infrastrutture? Sono deluso”

Altra intervista di Commisso: le sue parole al Corriere dello Sport direttamente da New York

di Redazione VN

Altro giro, altra intervista. Direttamente da New York il presidente della Fiorentina, Rocco Commisso, ha parlato con Massimo Basile per il Corriere dello Sport. Per quanto riguarda il mercato il patron dice di aver “scoperto il potere degli agenti e la fragilità delle trattative. Volevamo De Paul, Raphinha, De Rossi e Nainggolan. Il prezzo per i primi due non era quello che ritenevamo giusto“. Commisso dice di non aver promesso la Champions League ai tifosi, il presidente vuole fare meglio dell’anno scorso. “Abbiamo aumentato il monte ingaggi a 50 milioni, ma è poco” e ammette che con il fatturato della Fiorentina non è possibile spendere 230 milioni e la sua ricetta è la seguente “devi cambiare quel meccanismo e aumentare i ricavi“.

Commisso parla anche delle infrastrutture. Dice di essere un po’ deluso perché “c’è voglia di fare, ma c’è un processo pieno di ostacoli“. Dice di aver apprezzato il progetto di restyling del Franchi con le curve più vicino al campo, ma allo stesso tempo confermo che preferirebbe lo stadio nuovo. “Ci sono progetti anche per il centro sportivo, a Campi Bisenzio e a Bagno a Ripoli, ma poi ho scoperto che c’è una legge sul rispetto del paesaggio e allora bisogna andare piano anche lì“. Per quanto riguarda i tempi, Commisso dice di aspettare un paio di mesi perché c’è da aspettare il parere di tanti “a cominciare dalla Soprintendenza“.

Commisso: “Mi aspetto una grande Fiorentina con la Juve. Non più cori sull’Heysel”. E loda Castrovilli

24 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. 29agosto1926 - 3 mesi fa

    Scusate, posso sbagliare. Ma nel mio vocabolario INFRASTRUTTURA non significa mancare di rispetto all’ambiente o quant’altro, significa organizzare una serie di servizi che possano essere utili alla popolazione RISPETTANDO nel miglior modo possibile proprio l’ambiente. Che poi, l’uomo, usi le infrastrutture per vandalizzare l’ambiente è un’altra cosa. Ci sono amministrazioni che agiscono nel rispetto dell’ambiente ed altre no ma non è detto che sia, in tutte le parti d’Italia, la stessa situazione. Ci sino anche casi dove il rispetto dell’ambiente viene esercitato in maniera esagerata e senza considerare anche le priorità della gente o dell’utilità che questa ne potrebbe trarre. Credo che Commisso abbia voluto più condannare la burocrazia che altro volendo dire che in Italia è difficile fare le cose Fast Fast Fast come dice lui.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. jameslabriexxx - 3 mesi fa

    Toh…ha trovato il Muro dell’ Italia….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Burlamacchi - 3 mesi fa

      Si vedrai, invece l’edificazione incontrollata ha fatto del bene all’Italia.
      Vengono da tutto il mondo in Italia per ammirare le colate di cemento.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Bottegaio - 3 mesi fa

    Comprare Coverciano, no?
    Franchi rimesso a nuovo, Coverciano tutto nostro…
    Uscio e Bottega
    Chiedo per un amico

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. I' Mastica - 3 mesi fa

    Welcome to Italy Mr. President.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Bottegaio - 3 mesi fa

    Mi piace l’idea del Centro Sportivo in una delle zone più inquinate e deprimenti dell’area metropolitana. Con un probabile termovalorizzatore sullo sfondo e il brivido di un quadrimotore in fase di atterraggio sopra la capocchia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Stefano Niccoli - 3 mesi fa

      Il termovalorizzatore è stato accantonato dalla Regione Toscana

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Up The Violets - 3 mesi fa

      Bottegaio è il nickname più corretto che tu potessi scegliere. Bravo, così si fa: ammettere i propri limiti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. vecchio briga - 3 mesi fa

      Non hai tutti i torti, la piana penso sia il posto peggiore intorno a Firenze per creare un centro sportivo. Ma Commisso vuole fare un campus in stile americano, perciò ha bisogno di spazio..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Etrusco - 3 mesi fa

    Non sei stato fortunato perché ti sei ritrovato in una città governata da un certo partito, però è pur vero che se ti impegni e non fai melina come i tuoi predecessori, entro qualche mese potrai partire con le operazioni di costruzione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. lukkka - 3 mesi fa

      Matteo ma sei anche qui?! torna su Facebook!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. el_sup - 3 mesi fa

      o nn eravate estinti dopo l’8 agosto?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. vecchio briga - 3 mesi fa

    Caro Rocco, è indubbio che la burocrazia in Italia sia un problema, ma non tutte le leggi sono sbagliate. La tutela del paesaggio è fondamentale per evitare i ben noti ecomostri del passato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Sitrombapoho - 3 mesi fa

      … a me piacerebbe vedere il muso di chi ha messo non mi piace al commento di vecchio briga. A volte mi vergogno di essere tifoso come “loro”

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Etrusco - 3 mesi fa

        Son piddinisti, cosa pretendi da loro?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Antonino - 3 mesi fa

          E se tu parlassi di calcio e lasciassi stare la politica? Mi stupisco che il direttore non ti abbia cancellato….

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. 29agosto1926 - 3 mesi fa

          Raramente scrivi qualcosa di intelligente e concreto ma………… siamo abituati, in un senso certo ci tieni su il morale.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Etrusco - 3 mesi fa

            Quando si parla di miti arriva subito 29/08 il vedovalliano per eccellenza. Grazie per esserci, almeno sappiamo chi è meno tifoso di altri.

            Mi piace Non mi piace
          2. 29agosto1926 - 3 mesi fa

            Ti confermi sempre. Mai un commento produttivo, mai un argomento su cui discutere. Però su una cosa hai ragione, io sono uno stupido a perdere del tempo con uno come te. Stammi bene leghista all’opposizione!

            Mi piace Non mi piace
    2. LupoAlberto - 3 mesi fa

      A livello assoluto concordo, in particolare se dire che il campo vicino all’Asmana circondato da autostrade, è un paesaggio da tutelare e non sostituibile con un moderno impianto sportivo, mi sembra eccessivo.
      Guardando con google maps quel campo risulta grande 3 volte il Franchi. Ci verrebbe un bellissimo stadio, altre strutture e parcheggi, e con pochi ritocchi alla viabilità facilmente accessibile. Se poi ti servono altri spazi per il centro sportivo (che accanto allo stadio sarebbe ideale) ci sono altri campi enormi dall’altro lato di via Allende, tutta roba coltivata salvo un piccolo rudere. Ci poteva entrare la cittadella dei DV…
      SFV
      SFV

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. vecchio briga - 3 mesi fa

        Mi sa che il riferimento era a Bagno a Ripoli

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. simuan - 3 mesi fa

    …tranquillo Rocco, ci pensa Nardella a levare i’vino dai fiasci…se per caso barcollasse e sragionasse a proposito di olimpiadi a Bologna e Firenze, sempre tranquillo!…fa parte del processo di svinamento…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ziomario - 3 mesi fa

      Ahahahah grande!!!!!SFV

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Burlamacchi - 3 mesi fa

      Ma un mi sembra che in altre città (tipo Roma, per dirne una) siano messi meglio. Anzi

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy