Chiesa, a breve l’incontro decisivo: la possibile (doppia) soluzione di Commisso

Chiesa, a breve l’incontro decisivo: la possibile (doppia) soluzione di Commisso

Tutto in discussione

di Redazione VN

Su La Nazione si parla del futuro di Federico Chiesa: “Ci sarà un incontro fra le parti, a breve, sicuramente quando Commisso tornerà in Italia fra due settimane e sarà in questa occasione che anche il giocatore dovrà evidenziare le proprie idee davanti alle offerte (pesantissime) di Juventus e Inter. La soluzione? Il nuovo proprietario dei viola potrebbe prospettare a Chiesa un contratto più pesante a livello economico e la possibilità di scegliere (magari fra un anno) liberamente il club dove continuare la carriera in caso di proposte di mercato preziose”.

Violanews consiglia

Lo sfogo di Corvino: “Ho deciso io di chiudere, ho meriti e colpe. Per me bagno di sangue economico”

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. filippo999 - 2 settimane fa

    mi sembra una boiata….Chiesa non può decidere la squadra dove andare…perchè
    a quel punto quella società tenderà ad offrire il meno che può alla Fiorentina e molto
    all’ingaggio del calciatore . Per noi è auspicabile un’asta , che ci sarà solo dopo
    gli Europei del prossimo anno .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Stefano - 2 settimane fa

    O lo si mette al centro di un progetto di alto livello e duraturo 3/4 anni, oppure, vendere subito magari no Inter (in più occasioni a partire dalla società hanno avuto cattive parole per la viola tifosi piangini e presuntuosi)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. CippoViola - 2 settimane fa

    Un anno potrebbe rimanere per garantirsi minuti e costanza in vista dell’europeo.
    Se poi va via pace, massimizzare la cifra e investire su punta e regista alzando il monte ingaggi.
    Io lo mandavo al Bayern per non aiutare le italiane, poi se proprio vuole restare in italia sappiamo che gli piace l’Inter, anche se ripensandoci sarebbe meglio finisse alla juve, andresti a potenziare una squadra già oltre ogni limite che più che rivincere lo scudetto che può fare? per “nostro tornaconto diretto” sarebbe meglio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. epicuro - 2 settimane fa

    Vendere finché la cifra è alta. E investire su regista e punta. Buon giocatore ma obbliga a una tipologia di gioco che se resta Montella non è adatto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. franz - 2 settimane fa

      nel senso che avevo anche io pensato, un giocatore tutta velocita’ con il gioco che si vide con montella fatto di passaggi e fraseggio per trovar il varco lo vedrei pure io sprecato

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. LupoAlberto - 2 settimane fa

    Rocco che fa decidere a Chiesa dove vuole andare dopo Firenze?
    Non avete capito il tipo.
    “Tra un anno prometto di venderti se ancora vuoi andare, ma dove lo decido IO”
    Rocco “The Rock”
    SFV

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Leonard_21 - 2 settimane fa

    Se si deve ricostruire, ha poco senso farlo restare un anno soltanto per poi lasciarlo andare a meno. Era una politica dei Della Valle per far vedere che si era fatto il possibile e rendere agli occhi della piazza digeribile la vendita (l’abbiamo tenuto un anno in più rimettendoci anche)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. zachini - 2 settimane fa

      Mi sa che di player trading ci capisci il giusto… far restare un anno in più Chiesa ne ha aumentato sicuramente il suo valore oltre alle prestazioni fornite.
      SE lo vendevi anno scorso perndevi x, se lo vendi quest’anno prendi x+y
      Chiaro che poi non ti puoi avvicinare a scadenza senza rinnovare, altrimenti invece il prezzo diminuisce
      Semplici regole nemmeno troppo complesse…

      Vdz

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy