Casamonti: “Commisso vuole il miglior training center del mondo. Stadio? Mi auguro alla Mercafir”

Casamonti: “Commisso vuole il miglior training center del mondo. Stadio? Mi auguro alla Mercafir”

Intervista all’architetto Casamonti per parlare delle nuove infrastrutture viola

di Redazione VN

L’architetto Marco Casamonti, professionista di fama internazionale e molto vicino a Commisso fin dal suo arrivo a Firenze, ha rilasciato una interessante intervista al Corriere dello Sport, per raccontare come la nuova proprietà della Fiorentina abbia a cuore la costruzione delle nuove infrastrutture. Inizialmente ha spiegato quanto la proprietà avesse a cuore la costruzione del nuovo centro sportivo: “Se fosse per lui partirebbe già domani con i lavori, ha due grandi priorità, stadio e centro sportivo.” Proprio parlando del nuovo stadio, ha dato il suo punto di vista: “Commisso non ha bisogno di risorse esterne e ha fretta di fare, credo che alla fine il Comune lo aiuterà. Mi auguro che il nuovo stadio venga fatto alla Mercafir, e che le autorità mettano le ali al progetto.” Tornando poi sul nuovo centro sportivo ha raccontato l’idea condivisa con la Fiorentina per la realizzazione: “Vogliamo fare un impianto moderno, Rocco vuole il miglior training center del mondo. Un impianto dal quale si vede la cupola del duomo e si respira Firenze, immersi nel verde.”

La Fiorentina guarda già a gennaio: dai pallini de Paul e Berge fino a Tripaldelli

 

Centro sportivo, dopo 93 anni la Fiorentina lascia Firenze. Un messaggio anche a Nardella

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. BlandoTifoso - 4 giorni fa

    Nardella non lo vuole lo stadio a Firenze, perchè poi non sa che fare del franchi che dovrebbe comunque mantenere. quindi spinge per firenze per poterlo mantenere insabbiato nella morza del Mercafir. Oltretutto uno che ha detto che i parchi a firenze non ci devono stare si deve solo costruire che ti vuoi aspettare. In un mondo Giusto il Franchi monumento al duce verrebbe abbattuto ed al suo posto fatto un bellissimo parco al centro della città..

    Cmq il signor Nardella ha fatto i conti senza l’oste. Commisso se ne sbatte di quello che vuole lui, centro sportivo a bagno a ripoli e stadio a campi, cosi tutto l’indotto che generano va a questi comuni.. grazie mille Nardella…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Xela - 4 giorni fa

    Per aver detto la stessa cosa presi 50 dislike, poi non ho più controllato se sono aumentati. Ora che lo dice l’architetto pupillo di Commisso vediamo quanti commenti inferociti di tutti quelli che lo vogliono per forza fare a Campi per fare un dispetto a Nardella intervengono nella discussione.

    Ebbi ragione per il franchi, anche se era facile, per bagno a ripoli e l’avrò anche per lo stadio alla mercafir. Ma non perchè sono un fenomeno ma semplicemente perchè utilizzo la tecnica del rasoio di Occam ed un po’ di buon senso mentre voi ci mettete solo faziosità politica.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Staffa - 4 giorni fa

      ma quale faziosità politica…qui si vole(Commisso vuole) lo stadio nel minor tempo possibile..

      sbagli te come sbaglia l’architetto…

      sono 5 anni forse piu che si parla di mercafir, e cosa è stato fatto? nulla, perchè il comune di firenze vuole che terzi si accollino il costo dello spostamento del mercato..cosa che il comune non vuole pagare..
      ma di cosa parli???
      se il comune lo voleva fare alla mercafir a quest’ora aveva già spostato il mercato che invece è sempre lì.

      a campi(come a bagno a ripoli) i terreni sono privati e come hai visto ci sono voluti pochi gg x acquistarli e poco ci vorrà per preparare un progetto e iniziare i lavori…se NESSUNO gli si mette di traverso.

      sicuro di non essere te a metterci faziosità politica?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Xela - 4 giorni fa

        Guarda che mi pare che tu non sia molto aggiornato sulla questione. quando lo sarai puoi tornare a parlare a riguardo. saluti

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Staffa - 4 giorni fa

          facile scappare così…visto che sei aggiornato illuminaci…ma dico sul serio, se ci sfugge qualcosa…narraci…

          vorresti dire che il comune si accollerebbe lo spostamento del mercato quindi?
          e per quale motivo non lo avrebbe già fatto allora?

          poi vorrei sinceramente capire cosa ti cambia tra novoli e campi…quanto distano?un paio di kilometri?

          guarda, ti potrei capire se tu fossi un nostalgico di campo di marte, davvero, ti capirei perchè ci ho passato la mia infanzia/adolescenza sportiva, basket/baseball/basket, è da sempre “il centro sportivo” di firenze…ma cosa ti cambia tra novoli e campi? perchè parliamoci chiaro, in entrambi i casi siamo in periferia..

          vorrei una risposta da te, senza far polemica, perchè o sai qualcosa che nessuno sa o sennò ti stai comportando esattamente come il sindaco che predica argomentazioni senza dare soluzioni concrete.

          aspetto cortesemente una tua risposta..

          cmq i fatti sono i seguenti:

          . spostare il mercato ha un costo, chi lo sostiene?
          . se lo sposti in un altra area(era venuto fuori castello) chi acquista il terreno?
          . la mercafir è su terreno comunale il che implica un iter burocratico infinito( a detta degli addetti ai lavori)
          . a campi sono terreni privati, acquistabili in pochi gg, e grazie alla legge sugli stadi l’iter burocratico sarebbe “biblicamente” inferiore

          se sai qualcosa di diverso facci sapere. saluti.

          Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy