Aquilani vuole regalare il primo trofeo a Commisso: Primavera al lavoro per la Coppa Italia

Aquilani vuole regalare il primo trofeo a Commisso: Primavera al lavoro per la Coppa Italia

Tappe di avvicinamento

di Redazione VN

L’annata sportiva 2020-21 partirà il 22 agosto con il campionato femminile, eppure rimane ancora da assegnare un trofeo relativo alla stagione 19-20: la Coppa Italia Primavera. Se la giocheranno la Fiorentina del neo-tecnico Alberto Aquilani e il Verona. I 2000 di entrambe le squadre dovranno salutare dopo aver giocato, visto che non saranno più in quota.

Curioso il percorso di Aquilani: allenatore dell’Under 18 prima, componente dello staff tecnico di Iachini poi, infine Mister della Primavera dopo l’addio di Bigica, andato ai pari categoria del Sassuolo. Senza salutare la prima squadra: Aquilani infatti lavorerà a contatto con i baby e con i grandi, come lo storico vice Paolo Riela, match analyst della Fiorentina e aiutante in questi giorni del nuovo tecnico della Primavera. Il trofeo, già vinto l’anno scorso, sarebbe il primo dell’era Commisso e la Fiorentina ci tiene molto. I ragazzi viola rimarranno a Montecatini fino al 14 agosto, poi due giorni di riposo, infine lavoro alle Caldine e probabilmente un’amichevole di preparazione. Squalificati Fiorini e Lovisa, gli altri sono tutti a disposizione. Beloko si aggregherà al gruppo dopo Ferragosto, chiude La Nazione.

TUTTE LE INFO SULLE COMPETIZIONI GIOVANILI SU NUMERICALCIO

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy