Tuttosport

Antognoni: “Vlahovic perdita significativa. Juve-Fiorentina come un derby”

Giancarlo Antognoni

L'Unico Dieci torna a parlare a poche ore da Juventus-Fiorentina

Redazione VN

Tuttosport ha intervistato l'ex viola Giancarlo Antognoni in vista di Juventus-Fiorentina di oggi e su Dusan Vlahovic:

Sarà sempre tra le più importanti della stagione: è un derby a tutti gli effetti, seppur lontano. Già quando giocavo io, vincere contro la Juventus significava poter stare tranquilli per un po’. Come se battere i bianconeri avesse il potere di far scordare le sconfitte. Vlahovi? Indipendentemente da dove andrà, sarà una perdita significativa. Se ne vanno i migliori. L’anno scorso Chiesa, oggi lui. Bisogna sottolineare, però, quanto i tempi siano cambiati. 

Tra i vari Juventus-Fiorentina del passato, Antognoni ricorda la gara finita 3-3: "Stagione ’83-84, giocavamo in casa. È finita 3-3 con un mio gol di testa. È stato incredibile perché non ci riuscivo spesso, anzi proprio poche volte (sorride, ndr) Tutto sommato, quelle più significative sono quelle disputate a Firenze. Sicuramente merito del calore che la tifoseria viola riesce a trasmettere. È diversa dalle altre".

 GERMOGLI PH: 31 OTTOBRE 2021 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI SERIE A FIORENTINA VS SPEZIA NELLA FOTO SALUTO VLAHOVIC
tutte le notizie di