Vergassola: “La Fiorentina se la giocherà per il terzo posto”

Vergassola: “La Fiorentina se la giocherà per il terzo posto”

“Kalinic-Babacar? A me piacciono le due punte, non so se è sempre possibile metterle in campo. Fossi io l’allenatore comunque le proverei perché ti danno più soluzioni”

di Andrea Consales, @ConsalesAndrea

Simone Vergassola è intervenuto ai microfoni di Radio Blu, ecco le sue parole: “La difesa viola ha retto molto bene, non sarà facile questa settimana con Belotti. Dovranno prenderlo con le dovute cautele. Il centrocampo viola? È un reparto più che buono, Badelj e Vecino hanno già dimostrato di essere ottimi giocatori, e poi c’è Borja Valero che è un giocatore che qualsiasi allenatore vorrebbe. Sanchez poi mi sembra un elemento valido, su cui fare affidamento. Riesce ad abbinare corsa e qualità. Kalinic-Babacar? A me piacciono le due punte, non so se è sempre possibile metterle in campo. Fossi io l’allenatore comunque le proverei perché ti danno più soluzioni. Obiettivi stagionali? Secondo me la Fiorentina può far parte della lotta al terzo posto. La Juve è in un altro pianeta, il Napoli è poco sotto. Con le altre la Fiorentina se la può giocare. Forse la Roma avrebbe qualcosa in più ma ripeto, la Fiorentina se la può giocare. Sousa? Le sue squadre hanno sempre voglia di giocare il pallone, si vede che ha un’idea di gioco e vuole trasmetterla ai suoi giocatori “.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy