news viola

Pjaca non strappa, Simeone non decolla. E Chiesa da solo non può bastare

Chiesa, Pjaca, Simeone. Alzi la mano chi non ha avuto un sussulto quando la scorsa estate la Fiorentina ha disegnato questo tridente...

Stefano Rossi

Chiesa, Pjaca, Simeone. Alzi la mano chi non ha avuto un sussulto quando la scorsa estate la Fiorentina ha disegnato questo tridente. Un reparto completo, fatto del talento di Pjaca e degli strappi di Chiesa con il sacrificio di Simeone a chiudere il cerchio. Ieri sera al Franchi però non ha funzionato quasi nulla, soltanto Federico ha fatto vedere ciò di cui è capace. I suoi compagni non lo hanno sostenuto, non lo hanno accompagnato nelle azioni offensive. La volontà di Chiesino di emergere è stata chiara anche quando Giacomelli gli ha concesso il rigore (CLICCA QUI PER SAPERE COS'E' SUCCESSO).

Nel corso della partita Pioli ha mandato in campo le tre riserve dei titolari: Mirallas, Eysseric e Vlahovic. Il risultato non è cambiato, soltanto Eysseric ha mostrato qualche piccolo sussulto. Ma non è certo stato sufficiente. Sabato prossimo la Fiorentina affronterà il Torino, una diretta concorrente per l'Europa. Cambiamenti in attacco? E' presto per dirlo. Al momento però Pioli sembra intenzionato a puntare sui tre titolari, senza cambiare modulo e interpreti. In questo primo scorcio di stagione, solamente a gara in corso, ha provato a schierare tre uomini alle spalle di Simeone. Un'idea e poco più al momento. Ma chissà che la sterilità offensivo (i tre insieme hanno realizzato solo cinque gol) non possa portare a qualche cambiamento.

http://redazione.violanews.com/stampa/le-pagelle-della-stampa-veretout-e-babacar-i-migliori-bocciato-sanchez/

http://redazione.violanews.com/news-viola/stadio-alla-mercafir-la-fiorentina-vuole-aspettare-il-comune-e-irritato-e-i-tempi-si-allungano/

tutte le notizie di

Potresti esserti perso