Pezzella su Maradona: “Lo guardavamo come un dio, ci ha dato senso d’appartenenza”

Il capitano German Pezzella ricorda Diego Maradona

di Redazione VN

Intervenuto ai canali social della Fiorentina dopo la vittoria contro l’Udinese, il capitano viola German Pezzella ha ricordato Diego Maradona, scomparso oggi a 60 anni:

E’ un giorno duro. Diego ci ha dato senso di appartenenza e unità. L’ho conosciuto ai Mondiali 2010, mi porterò sempre dentro quei momenti. Pensava sempre agli altri e poi a sé stesso. E’ uno shock, l’ho saputo quando sono uscito dal campo e non ci credevo. Rappresentava il popolo argentino. Abbraccio i suoi familiari. E’ dura. Durante i Mondiali del 2010 giocava con noi a ping pong e a biliardo. Lo guardavamo come un dio, non riuscivamo a dire due parole di seguito con lui.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy