Perché anche il decimo posto è un obiettivo economico

In ballo premi in denaro che possono fare la differenza

di Redazione VN

Il decimo posto ha un valore altissimo. Come spiega La Gazzetta dello Sport, se ne parla tanto per un motivo molto semplice: la Lega di Serie A garantisce a chi lo ottiene 6 milioni e 300 mila euro. Cinque milioni e mezzo vanno a chi si classifica undicesimo, 5 vanno a chi si piazza dodicesimo. Mentre il tredicesimo prende 4 milioni e 600 mila, il quattordicesimo 4 e 100. Insomma, c’è enorme differenza tra decimo e quattordicesimo posto, più di due milioni di euro. Che per un club non di prima fascia è una somma pesante.

Violanews consiglia

Ancora Bigica: “Non ci siamo seduti dopo la Coppa Italia. Obiettivo play off raggiunto”

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. bitterbirds - 2 anni fa

    dal punto di vista dellavalliano la migliore sarebbe retrocedere per incassare 25 milioni di paracadute. poi potranno aggiungerci un 150 milioni circa per le vendite dei giocatori e a quel punto potrebbero anche riconsegnare le chiavi in comune

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy