Muriel e Simeone insieme dall’inizio, Edimilson più di Nørgaard. Saponara in panchina

Muriel e Simeone insieme dall’inizio, Edimilson più di Nørgaard. Saponara in panchina

Le probabili formazioni di Fiorentina-Sampdoria, le scelte di Stefano Pioli e Marco Giampaolo

di Giacomo Brunetti, @gia_brunetti

LA PARTITA

Scontro diretto per l’Europa al ‘Franchi’: Fiorentina e Sampdoria scendono in campo distanti tre punti in classifica – i liguri sono attualmente settimi, calzando l’ultimo posto utile per la qualificazione continentale – e con la voglia di iniziare il 2019 con il piede giusto. «Non ci deve essere paura: magari rispetto, ma non paura. Anche l’anno scorso erano davanti a noi in classifica – ha dichiarato in conferenza stampa Stefano Pioli – e alla fine abbiamo avuto la meglio noi: speriamo di ripeterci anche quest’anno. La Samp è un avversario diretto ma i punti non sono ancora decisivi», mentre Marco Giampaolo ha commentato: «Mi aspetto di trovare una squadra forte che ha valori individuali importanti e una buona fisicità». La gara vedrà l’esordio nello stadio di Firenze di Luis Muriel, già al debutto in Coppa Italia con la maglia viola.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13664476 - 6 mesi fa

    SIAMO DIETRO E PER RAGGIUNGERE LE ALTRE BISOGNA VINCERE.BUONA LA FORMAZIONE ANNUNCIATA SPERANDO CHE PIOLI FACCIA I CAMBI GIUSTI .SEMPRE FORZA VIOLA È AD MAIORA !!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. diabolik54 - 6 mesi fa

    Insiste a dire che non sono punti decisivi vorrei capire per Pioli quali sono i punti che contano, non riesco a capire questa valutazione

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. emilio - 6 mesi fa

      … MA COME… NON S’E’ ANCORA CAPITO CHE COSTUI E’ GRULLO ???

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy